Virgilio Sport

Olga Plachina si espone su Putin e la Russia: sale indignazione social

La moglie di Aldo Montano, campione olimpico e concorrente del GF Vip, nella bufera per le sue frasi su Putin e sulla Russia: critiche durissime su Instagram

21-03-2022 19:19

Le foto della festa di compleanno, un commento che poi così cauto non è poiché investe la guerra russo-ucraina e la replica – neanche troppo equidistante, di Olga Plachina. Russa, campionessa di atletica classe 1997, celebre in Italia anche per aver sposato una leggenda olimpica della scherma italiana, come Aldo Montano che con lei ha costruito una famiglia e ha avuto due figli, Olympia e Mario.

Olga Plachina risponde su Putin e la Russia

In quella che potremmo definire, ma solo per quanto avuto modo di vedere e ascoltare attraverso il lavoro degli inviati dal fronte di guerra, la fase più delicata dal giorno in cui si è dato iniziato al conflitto che sta devastando l’Ucraina, Olga Plachina ha deciso di rispondere a un quesito di un suo followers innescando una sequenza ininterrotta di frasi, dichiarazioni, accuse e critiche.

E’ davvero scivolata nella trappola delle polemiche, Olga? Si è manifestata, invece, per quel che pensa realmente di quanto sta accadendo in Russia oltre che in Ucraina? La campionessa, 25 anni appena, ha deciso di replicare a una domanda, scatenando un ginepraio dopo le frasi pubblicate:

“Chi sono io per giustificare questa guerra? Chi sono io per fermare Putin? Chi sono io a dare ragione a uno dei due? Sono una ragazza semplice. Sono una ragazza russa e sono fiera di essere russa. Mi è sempre piaciuto Putin, mi è sempre piaciuto il nostro regime. Il mio stato mi ha dato tutto per crescere ed essere una ragazza felice”, ha scritto Olga sul suo account Instagram.

L’esplosione dei commenti, delle reazioni ostili e di estrema critica nei suoi riguardi sono aumentate a dismisura per quanto scritto. I toni, non sempre urbani nei suoi confronti, hanno invocato a una vergogna generica per quella difesa d’ufficio per l’operato della Russia, mentre altri, in misura nettamente minore:

“Mi dispiace per quello che sta succedendo, ho parenti anche in Ucraina. Dispiace che danno torto al 1000% ai russi. Ma non c’è fiamma senza fuoco”.

La reazione di Olga Plachina alle critiche

Le parole dell’ex quattrocentista e vincitrice del concorso Miss Sport e Miss Best Model, 25 anni appena, hanno subito incendiato una polemica a mezzo social, non solo tra i 60mila follower del suo account @kissed–god. Nel marasma di reazioni, insulti e anche una certa veemenza con il consueto invito a lasciare l’Italia:

“Perché non torni in Russia invece? Bello esprimere queste parole quando si vive in un Paese democratico come l’Italia, ma decisamente troppo facile”.

L’autodifesa di Olga non ha convinto i suoi followers:

“Mi dispiace solo che si dia tutto il torto ai russi, dal momento che non è così. Da parte di tutti c’è una propaganda enorme, perché si risponde solo ai propri interessi. Poi è ovvio che mi dispiaccia per tutto quello che sta accadendo. Ho tanti amici che vivono in Ucraina”.

Il quasi silenzio di Aldo Montano sulla moglie Olga Plachina

Non una parola, scritta o detta ancora da parte del marito, Aldo Montano, 43 anni reduce dall’ultima edizione del GF Vip e vincitore dell’argento a squadre a Tokyo 2020. e ancora in fase di valutazione con i suoi consulenti che lo stanno supportando, dopo il caso: al Corriere della Sera il campione ha detto di star preparando e appunto studiando un commento, nella serata di lunedì.

Montano ha sottolineato che la moglie “ha preso le distanze da tutto”. “Mi sto consultando sul da farsi, la questione è delicata” ha spiegato il campione di sciabola, che ha poi svelato che in casa si ascoltano i tg italiani e russi: “Constatiamo che le differenze sono notevoli e allora partono le discussioni, che però rimangono sempre all’interno di un sano confronto di idee”.

“Olga è russa e si trova a vivere qualcosa di particolare, anche perché vediamo immagini che sono comunque di guerra. Al di là degli aspetti geopolitici della vicenda, ci sono fatti non semplici da metabolizzare”, ha aggiunto l’olimpionico a difesa e a spiegazione delle frasi scritte sui social da Olga.

Per poi affermare, con equidistanza che: “La situazione in Ucraina, per quello che riusciamo a capire, è oggettivamente brutta. E noi siamo in costante apprensione, non la viviamo bene”.

La decisione di Olga Plachina

Per placare questo moto, innescato senza consapevolezza forse della portata di simili affermazioni, Olga Plachina ha preferito moderare e limitare i commenti sotto a quel post. Anche se, ormai, non è più una questione tra Olga e un follower incuriosito.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Fatture in Cloud

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto

Caricamento contenuti...