Virgilio Sport

Open Var, rivelati gli audio di Juve-Verona con i gol annullati a Kean: che imbarazzo

A Open Var analizzati i due gol annullati a Kean in Juve-Verona. Il vice designatore Gervasoni sulla sbracciata dell'attaccante a Faraoni: "Andava vista in campo"

07-11-2023 10:13

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Torna l’appuntamento su Dazn con Open Var, durante il quale sono stati rivelati gli audio della sfida tra Juventus e Verona relativi ai due gol annullati a Kean. La partita dello Stadium, valida per la 10a giornata di Serie A, è poi stata decisa al 96′ da Cambiaso. Scopriamo insieme cosa è successo.

Juve-Verona, rivelati gli audio dei due gol non convalidati a Kean

Sono due gli episodi chiave del match andato in scena nell’arena bianconera ed entrambi hanno come protagonista l’attaccante della Juventus Moise Kean. Il primo gol del centravanti che Spalletti di recente ha anche rilanciato in Nazionale è stato annullato per un fuorigioco millimetrico, mentre il secondo per una manata a Faraoni, che in campo non era stata vista né dall’arbitro né dagli assistenti. Nel corso di Open Var, dunque, è stata fatta chiarezza grazie agli audio tra il direttore di gara e il Var e alle successive dichiarazioni di Andrea Gervasoni, vice designatore intervenuto a Dazn per analizzare gli episodi in questione.

Juve-Verona, primo gol annullato a Kean: ecco perché

È il primo tempo e il risultato è ancorato sullo 0-0. Kean va a bersaglio, ma la sua rete è annullata per fuorigioco. Questione di millimetri, situazione definita “arancione” in sala Var, perché l’offside è entro il mezzo metro. Un’inezia. E per questo difficile da individuare. Azione al limite, da valutare con estrema cura. Frame per frame. “Dobbiamo controllare attentamente il punto… Controllo bene perché è tight. Se vado indietro di un frame è buono, se guardo quello del sistema è fuorigioco”. Alla fine il verdetto che porta all’annullamento del gol: “Devi fare overrule per offside. Kean è in fuorigioco in partenza”.

Manata di Kean a Faraoni: il secondo gol non convalidato alla Juve

In occasione della seconda rete annullata, all’inizio dell’azione il Var ha rilevato una sbracciata di Kean all’indirizzo di Faraoni non ravvisata in campo. Queste le parole di Nasca al Var: “Vedi come prende Kean, il giocatore del Verona… Questa è una manata, porca miseria”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’Avar Abbattista: “Tutto consequenziale, non c’è cambio di possesso”. All’arbitro Feliciani viene detto: “Ermanno ti consiglio on Field review per un fallo in App (Attacking Possession Phase). Ascolta ti faccio vedere il fallo dall’inizio fino alla realizzazione del gol”. Decisione giusta, che, però, crea qualche imbarazzo.

L’analisi di Gervasoni e l’errore commesso sul secondo gol annullato

Il vice designatore degli arbitri Gervasoni ha analizzato i due episodi. Sul primo spiega: “Difendente, attaccante, punto di rilascio del pallone: avete visto con che cura è avvenuto il controllo. L’operatore e il Var devono verificare che il sistema abbia individuato il frame corretto”. Per quanto riguarda l’azione della seconda rete non convalidata, svela l’errore commesso: “L’arbitro e gli ufficiali avrebbero dovuto cogliere immediatamente il fallo in campo. Difendere la posizione è consentito, ma con la giusta altezza delle mani”.

Juventus-Verona: la moviola del match

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...