Virgilio Sport

Juventus, il post di Kean diventa virale: tutti pensano a Faraoni ma lui cita il rapper Young Thug

L’attaccante della Juventus, Moise Kean, uno dei più positivi nella gara contro il Verona pubblica un post su Instagram: “Hustlers don’t stop, they keep goin’ ” e tutti pensano a un’accusa a Faraoni

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La Juventus ha ritrovato anche se solo per meno di 24 ore l’ebrezza del primo posto in classifica. La formazione bianconera sembra aver trovato la marcia giusta in campionato dopo il doppio successo con Milan e Verona. E nelle vittorie bianconere c’è anche lo zampino di un giocatore ritrovato: Moise Kean. Le ultime prestazioni dell’attaccante italiano sono state di grandissimo livello, al punto che in molti lo vogliano titolare al posto di Vlahovic.

Kean: il post “frainteso” che diventa virale

Dopo la vittoria con il Verona, in cui si è visto annullare anche due gol. Kean ha deciso di esprimere la gioia per questo momento positivo anche sui social. Su Instagram, l’attaccante della Juventus ha pubblicato un post con la didascalia: “Hustlers don’t stop, they keep goin’ “. In molti anche nel mondo della stampa hanno visto dietro le parole del giocatore bianconero un attacco a Faraoni, reo di essersi macchiato di una simulazione in occasione del secondo gol annullato alla Vecchia Signora.

L’utilizzo del termine “Hustlers” che in inglese può essere anche tradotto con “truffatori” ha tratto molti in inganno. In realtà la frase utilizzata da Moise rimanda ad un brano del rapper Young Thug intitolato “Digits” e il riferimento di Kean sembra essere più legato alla sua capacità di aver saputo lottare attraverso momenti negativi ed essere riuscito a migliorare che alla simulazione del giocatore del Verona.

Moise Kean: la rinascita dell’attaccante

Genio e sregolatezza si diceva una volta, due parole che hanno spesso accompagnato anche la carriera di Moise Kean. Il talento c’è sempre stato ma spesso l’attaccante bianconero non è riuscito a metterlo sul terreno di gioco e qualcuno gli imputava anche qualche comportamento fuori dal campo non sempre esemplare.

In questa stagione però Kean sembra aver fatto il definitivo salto di qualità anche dal punto di vista dell’approccio mentale e lui stesso ha dichiarato di aver imparato dagli errori del passato. Spalletti si è dimostrato pronto a dargli una chance anche con la maglia della nazionale ed è evidente che Allegri punti tanto su di lui.

Kean e il caso Faraoni

La gara tra Juventus e Verona si è portata con sé una striscia di polemiche. La “presunta” manata di Gatti a Djuric è diventata argomento di discussione così come lo è stato anche il comportamento di Faraoni. Kean ha segnato due gol nel match dell’Allianz Stadium ma entrambi sono stati cancellati dal Var, la sensazione però è che la Juve abbia trovato un punto di riferimento offensivo. E anche il caso Faraoni sembra non averlo disturbato più di tanto.

La polemica social per il comportamento di Faraoni

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...