Virgilio Sport

Owen Hargreaves parla di Cristiano Ronaldo: "Ecco perchè è il migliore"

Cristiano Ronaldo è stato per tantissimo tempo il migliore al mondo, e per alcuni lo è ancora. Owen Hargreaves è un ex nazionale inglese e un comagno del portoghese nella prima esperienza allo United, ed ha raccontato alcuni aneddoti sul perchè CR7 è un fuoriclasse.

Pubblicato:

Owen Hargreaves parla di Cristiano Ronaldo: "Ecco perchè è il migliore" Fonte: Getty Images

Più passa il tempo e più emergono retroscena sull’incredibile attitudine di Cristiano Ronaldo. Ex compagni di squadra, allenatori, giornalisti, ognuno dei quali ha sempre speso belle parole per il fuoriclasse portoghese, raccontando aneddoti che ne certificano, se ancora ce ne fosse bisogno, che oltre al talento c’è molto di più. 

Questa volta è il turno di Owen Hargreaves, ex compagno di squadra di Ronaldo al Manchester United, che ha raccontato la sua esperienza con CR7 ai microfoni di BeINSports:

“Io e Cristiano ci allenavamo tutto il tempo sulle punizioni e sapeva che ero in grado di calciarle. Lo stavamo facendo anche prima della finale di Champions League contro il Chelsea, lui era da un lato dell’area di rigore e io dall’altro. Ne ho messe nove su dieci all’angolino e Van der Sar, che era in porta, mi ha detto: ‘Owen, se ci danno una punizione in finale la devi tirare tu’. Ma io gli ho risposto ‘non posso mica toglierla a Cristiano! Stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, eh…'”.

“Comunque, entriamo negli spogliatoi e mentre ci stiamo allenando prima di scendere in campo e non c’è nessuno in giro, Cristiano mi si avvicina e mi dice: ‘Owen, se ci danno una punizione oggi la tiri tu, ti ho visto come ti sei allenato’. Ed ecco com’è fatto Cristiano. Tutti quanti pensano che sia un egomaniaco, ma se sei bravo a fare qualcosa è il primo ad accorgersene e ad ammetterlo. Ecco perché in quella stagione ho tirato qualche punizione, perché sapeva che avrei potuto segnare. E lo ammiro per questo”.

Infine, quello che spiega perfettamente perchè Ronaldo è stato il migliore al mondo per 15 anni, sempre raccontato dall’allora Red Devil Hargreaves:

“Ogni volta che andavo in palestra trovavo Cristiano che si allenava con la palla medica e ripeteva testuali parole: ‘voglio essere il miglior giocatore del mondo’. Il suo impegno è pazzesco. Ha un talento innegabile, che non molti hanno, ma lavora talmente tanto in aggiunta da diventare una specie di creazione divina. È inarrestabile”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...