Virgilio Sport

Pagelle di Atalanta-Bologna 1-2: Zirkzee e Ferguson ribaltano la Dea. Giornata storta per Koopmeiners

Top e flop della partita Atalanta-Bologna, valevole per la 27° giornata di Serie A 2023/2024: che perle Zirkzee e Ferguson. Lookman ci prova finché è in campo. Il flop è Koopmeiners.

Pubblicato:

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

L’Atalanta cade ancora. Dopo il ko con l’Inter i nerazzurri perdono in casa contro il Bologna in quello che veniva considerato da tutti, classifica alla mano, come un potenziale spareggio da Champions League. Il vantaggio orobico firmato da Lookman è solo illusorio: nella ripresa Thiago Motta con due cambi ribalta la sua squadra e pure il risultato. Le firme della rimonta sono sempre le stesse, quelle dei due gioielli Zirkzee e Ferguson. Oro colato per i rossoblù, come il numero di punti conquistati.

Atalanta-Bologna, la chiave della partita

Turnover leggero per l’Atalanta in vista del prossimo impegno di Europa League. Il Bologna, invece, si presenta con il miglior 11 possibile e con la conferma della stessa formazione schierata nel turno precedente con l’unica eccezione di Calafiori al posto di Lucumi. Parte meglio la Dea, aggressiva alla sua maniera uomo su uomo. Non è un caso che proprio gli orobici trovino il gol alla mezz’ora con Lookman, abile ad approfittare di una corta respinta di Skorupski.

Nella ripresa Thiago Motta prova a mischiare un po’ le carte. La mossa giusta resta la solita: Joshua Zirkzee. Da una giocata dell’olandese nasce l’azione del rigore che lo stesso attaccante trasforma per l’1-1. Il match a quel punto prende un’altra piega con i padroni di casa che scricchiolano e gli ospiti che la ribaltano con Ferguson. A quel punto Gasperini tenta le contromosse disperate. I nerazzurri vanno alla disperata caccia del pareggio che non arriva. Successo di prestigio per il Bologna, in linea con la sorprendente stagione che sta disputando.

Clicca qui per rivivere le emozioni del match

I top e flop dell’Atalanta

  • Lookman 7 Il gol è da rapinatore d’area ma in realtà svaria sul fronte offensiva, particolarmente a sinistra creando spesso pericoli e mostrandosi assai attivo.
  • Carnesecchi 6,5 Non può nulla sui gol subiti ma ne evita uno su Calafiori. Parata discreta anche nel finale su Ferguson.
  • De Roon 6 Lavoro prezioso del mediano orange, con la consueta quantità di palloni rubati.
  • De Ketelaere 5 Marcato a vista, oggi il belga è in versione risparmio energetico.
  • Koopmeiners 5Goffo e impreciso. Procura il calcio di rigore poi segnato da Zirkzee.
  • Holm 5,5 Entra per marcare Saelemaekers ma non ci riesce.

I top e flop del Bologna

  • Zirkzee 7 Il solito. Da una sua giocata nasce il rigore che poi trasforma.
  • Saelemaekers 7 Ingresso funzionale. Attacca bene gli spazi e ci mette la giusta verve.
  • Ferguson 7 Una sua gemma consente ai rossoblù di ribaltare il match.
  • Posch 5 Dalle sue parti si balla ma non è tutta colpa sua: riceve poco aiuto dai compagni. Ammonito, viene sostituito ad inizio ripresa.
  • Orsolini 5,5 Un solo spunto con una conclusione tra le braccia di Carnesecchi. Decisamente poco. Così Motta lo toglie dopo un solo tempo di gioco.
  • Fabbian 5 Passo indietro rispetto alle precedenti esibizioni. Non entra mai in partita.

Atalanta-Bologna: il tabellino del match

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini (dal 66′ Scamacca), Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta (dal 62′ Holm), De Roon, Pasalic (dal 62′ Ederson), Ruggeri (dall’89’ Hien); Koopmeiners; Lookman, De Ketelaere (dal 66′ Miranchuk). A disp: Musso, Vismara, Tolói, Palomino, Touré, Bakker, Adopo, Hateboer. Allenatore: Gian Piero Gasperini

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch (dal 46′ Lucumí), Beukema, Calafiori, Kristiansen; Freuler, Ferguson; Orsolini (dal 46′ Saelemaekers), Fabbian (dal 56′ Urbanski), Ndoye (dall’87’ Aebischer); Zirkzee (dall’81’ Odgaard). A disp: Bagnolini, Ravaglia, Ilic, Moro, Karlsson J., Corazza, El Azzouzi, Castro, Lykogiannīs, De Silvestri. Allenatore: Thiago Motta

Reti: al 28′ pt Lookman, 57′ Zirkzee, 61′ Ferguson

Ammonizioni: Posch, Koopmeiners, Holm, Ederson, Odgaard

Recupero: 0′ pt; 4’st

Serie A: la classifica completa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...