Virgilio Sport

Mondiali di Nuoto 2023, prima medaglia per l'Italia: argento nel sincro per Cerruti e Ruggiero

Dopo la delusione al mattino dal nuoto di fondo con Acerenza e Paltrinieri fuori dal podio, arriva la prima medaglia per l'Italia grazie alla coppia Cerruti-Ruggiero nel nuoto sincronizzato

16-07-2023 13:49

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Seconda giornata di gara ai Mondiali di Nuoto a Fukuoka e delusione per la spedizione italiana del nuoto di fondo. Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri non vanno oltre il quarto e il quinti posto nella gara della 10 km in acque libere, un risultato che lascia l’amaro in bocca ai due italiani. Ma arriva anche la prima medaglia nel nuoto sincronizzato con l’argento della coppia formata da Linda Cerruti e da Lucrezia Ruggiero.

Italia, le sincronette sono d’argento nella prova di coppia

Arriva la medaglia: è d’argento il primo “metallo” conquistato dall’Italia ai Mondiali di nuoto di Fukuoka ed arriva grazie alla coppia Linda Cerruti-Lucrezia Ruggiero che chiudono al secondo posto nel sincero. La loro “Fenice” conquista la giura ed ottengono un punteggio complessivo di 263.0334. Vittoria per le giapponesi Yasunaga-Higa, terzo posto alle spagnole Tuo Casas Ozhogina.

“Non abbiamo sbagliato nulla – dice Lucrezia – siamo contente di quello che abbiamo fatto considerando che era il nostro esordio mondiale come coppia”.

“Con l’introduzione delle nuove regola – gli fa eco Linda – è uno sport completamente diverso che non lascia spazio ad errori. E’ molto più stressante”.

Nuoto di fondo, Wellbrock domina la 10 km: deludono gli azzurri

Una giornata deludente ma nel segno di Florian Wellbrock. Il nuotatore tedesco si conferma come il grande dominatore del nuoto in acque libere controllando la 10 km maschile senza lasciare scampo agli avversari, ritmo sostenuto sin dall’inizio e poi attacco deciso nel finale che ha spezzato la concorrenza. Secondo posto per l’ungherese Rasovszky e terzo l’altro tedesco Klement.

Restano fuori dal podio i due italiani Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri che all’ultimo Mondiale aveva conquistato oro e argento. I due azzurri hanno provato a reggere il ritmo dei migliori ma nel finale hanno pagato una scarsa condizione, decisamente lontana da quella di Budapest.

Paltrinieri amaro: “Quest’anno mi sono fermato sei volte”

Grande amarezza per Gregorio Paltrinieri che dopo la gara ha raccontato il suo scarso stato di forma: “Sapevo di non essere nella condizione ideale e per questo ho gareggiato in maniera diversa dal solito, nascondendo nella prima parte. E’ stata un’annata così, mi sono fermato sei volte da gennaio per vari motivi. Io ho gareggiato per vincere e questo sarà il mio spirito anche nelle prossime gare”.

Anche Domenico Acerenza non nasconde la sua amarezza: “E’ stata una gara allucinane, ritmo forte sin dall’inizio e sono arrivato alla fine senza energia. Ci ho provato mettendoci il cuore ma meglio di così non potevo fare. Sapevamo che conquistare la qualificazione sarebbe stato difficile. Ci alleneremo meglio per Doha per centrare l’obiettivo”.

Setterosa senza ostacoli, travolta l’Argentina 27-1

Gara senza nessuna difficoltà per le ragazze del Setterosa che nell’esordio della pallanuoto femminile travolgono la malcapitata Argentina con il risultato di 27-1. La squadra di Silipo soffre solo nel primo parziale con le sudamericane che reggono l’urto e chiudono sotto 3-1, poi è un crescendo quello delle azzurre che non lasciano scampo alle avversarie fino a chiudere l’ultimo quarto con un clamoroso 11-0. Miglior realizzatrice azzurra la Avegno con 4 reti. Le azzurre tornano in campo martedì alle 5 italiane contro il Sudafrica prima di chiudere il girone con lo scontro più complicato contro la Grecia.

Tuffi: nel trampolino 1 metro vince il cinese Peng

Ancora una vittoria cinese nella disciplina dei tuffi con il cinese Jianfeng Peng che conquista la vittoria nel trampolino da 1 metro. Non basta una prestazione eccezionale al messicano Olvera Ibarra per riuscire a conquistare l’oro ma gli riesce l’impresa di chiudere al secondo posto precedendo l’altro cinese Zheng.

Mondiali di nuoto: il programma di domani 17 luglio

Si torna in acqua nella giornata di domani con la quarta giornata di gare ai Mondiali di nuoto e con la prima prova ace da parte della nazionale maschile di pallanuoto con il Settebello che fa il suo debutto contro la Francia alle 6.30.

  • Ore 2 – Tuffi trampolino 3 metri Femminile Sincro
  • Ore 2 – Nuoto artistico – Femminile libero
  • Ore 5.30 – Tuffi – Piattaforma 10 metri Maschile Sincro
  • Ore 6.30 – Pallanuoto Maschile – Francia-Italia
  • Ore 7 – Nuoto artistico – Finale Solo Maschile Tecnico
  • Ore 8.30 – Tuffi – Trampolino 3 metri Femminile Sincro
  • Ore 11 – Tuffi – Piattaforma 10 Metri Maschile Sincro
  • Ore 12.30 – Nuoto Artistico – Finale Routine Acrobatico

Mondiali di Nuoto 2023, prima medaglia per l'Italia: argento nel sincro per Cerruti e Ruggiero Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...