,,
Virgilio Sport SPORT

Paolo Bonolis punge la Juventus in tv, tifosi furiosi

Il conduttore si scatena durante la conduzione di "Avanti un altro".

Paolo Bonolis punge ancora la Juventus, questa volta in diretta tv, e i tifosi bianconeri si infuriano sul web. Il presentatore Mediaset, noto supporter interista, durante la trasmissione “Avanti un altro” si è scatenato contro i campioni d’Italia mentre interrogava un concorrente sulle casistiche per le quali un gol è regolare o meno secondo i nuovi regolamenti.

“Durante una partita di calcio se il pallone viene colpito accidentalmente dall’arbitro, è gol o non è gol? No, non è gol. Con le nuove regole introdotte nel 2019 l’arbitro non viene più considerato come un qualunque elemento di gioco, quindi se il pallone colpisce l’arbitro in qualsiasi zona del campo il gioco viene interrotto…a meno che non sia la Juve“, è la battuta ironica di Bonolis, che dopo la reazione dello studio insiste: “Sono le regole, non le ho scritte io”.

Poco dopo il conduttore ha mandato un’altra frecciata: “Se un calciatore segna direttamente da rimessa laterale è gol o non è gol? Non è gol, ma lo è se…se gioca nella Juve“.

Le battute di Bonolis hanno provocato la reazione inviperita di molti tifosi bianconeri sui social, tanto che su Twitter l’hashtag #bonolis è finito in tendenza. “Di solito le sue battute aumentano in modo proporzionale ai punti di distacco…”, “Mi piace Bonolis, insulta senza controparte sfruttando il suo potere e la sua arroganza. Basta non guardarlo, che problema c’è”, “Bonolis dovrebbe fare qualcosa per il suo fegato, pensando sempre a noi lo sta consumando in maniera spropositata”, sono alcuni tweet piccati degli juventini.

SPORTAL.IT | 22-01-2020 13:19

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...