Virgilio Sport

Pellegatti non ci sta: Perché è sempre colpa sua?

La storica voce di Milan Channel difende il rossonero più criticato

28-10-2020 11:20

Non solo l’elogio di Ibra e la preoccupazione per i difficili rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu: a tener banco in casa Milan sono le preoccupazioni per una difesa che secondo molti non è stata rinforzata abbastanza. Maldini ha provato fino all’ultimo ad acquistare un altro centrale ma si è arreso nell’ultimo giorno di mercato (ci riproverà probabilmente a gennaio). E oggi addetti ai lavori e parte della tifoseria contestano le prestazioni di Romagnoli che da quando è rientrato sembra sempre meno convincente e preoccupa quasi quanto i possibili illustri addii.

Pellegatti ricorda Baresi e difende Romagnoli

In difesa dell’ex Roma interviene Carlo Pellegatti. Dopo aver ricordato l’addio di Franco Baresi, il 28 ottobre di 23 anni fa, con accenti commossi e nostalgici Pellegatti prende le difese di un altro capitano del Milan, quello di oggi ovvero Alessio Romagnoli, sommerso dalle critiche dopo la gara con la Roma (e non solo), Pellegatti ricorda: “Lo hanno accusato sull’errore di Tatarusanu, Dzeko l’ha sovrastato ed è rimasto sorpreso. Ma noto che danno sempre tutti la colpa a Romagnoli”.

Pellegatti continua: “Lui e Kjaer formano una coppia importante, solo un caso che col ritorno di Romagnoli si sia subìto qualche gol di troppo, è un cardine, un capitano, ha indossato la fascia in un momento complicato ed è stato un esempio per i compagni. Il paragone con Baresi è schiacciante ma riconosciamo i meriti i Romagnoli”.

Sul web i tifosi si dividono su Romagnoli

Fioccano i commenti, al netto degli errori di Giacomelli con la Roma: “Teniamocelo stretto , lui e tutti gli altri, non smontiamo il giocattolo che con un po’ di pazienza sono convinto che ci daranno soddisfazioni” o anche: “C’è sicuramente da dire che Alessio prima di giocare queste ultime 3 partite è stato fuori per un problema al polpaccio anche più del dovuto. Non capisco nemmeno io tutto questo accanimento nei suoi confronti quando è palese che è fuori forma”.

In tanti si aspettavano di più da lui: “È un buon giocatore, ma non un grande” oppure: “Si deve svegliare un po’ Romagnoli. Non si vive di nome” e ancora: “Romagnoli e un buon giocatore ma non è ai livelli di Maldini e Baresi o Nesta”.

Romagnoli per i fan può fare di più

C’è chi scrive: “Non si può pretendere il mondo da un giocatore che è appena rientrato da un infortunio…. la pecca del mercato del Milan è stata questa non prendere un centrale in più”, chi osserva: “Romagnoli DEVE uscire dalla sua bolla di confusione, è li dentro da tanto tempo, e o svolta adesso o rimane solo un buon difensore”.

Infine due punti di vista: “Chi critica romagnoli è perché rivuole Bonucci capitano!” e anche: “Sono sempre molto critico su Romagnoli poiché secondo me non ha fatto il salto di qualità che mi aspettavo è rimasto più o meno lo stesso di quando è arrivato. Ma in occasione del gol con la Roma non me la sento di dargli colpe”.

Pellegatti non ci sta: Perché è sempre colpa sua? Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Kronplatz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Cremonese - Lecce
Roma - Empoli
Sassuolo - Atalanta
SERIE B:
Cosenza - Ternana
Cittadella - Ascoli
Spal - Bari
Benevento - Venezia
Pisa - Sudtirol
Perugia - Brescia
Como - Frosinone

SPORT TREND

Caricamento contenuti...