Virgilio Sport

Pellegrino, l'argento dell'orgoglio: "Allenarsi con i russi? Rifarei tutto"

Il valdostano festeggia il secondo posto nella sprint a tecnica classica a Pechino, bis della medaglia vinta nel 2018 a PyeongChang: "Mi sono messo addosso molta pressione, ora raccolgo i frutti".

Pubblicato:

Pellegrino, l'argento dell'orgoglio: "Allenarsi con i russi? Rifarei tutto" Fonte: Getty Images

Dopo Fontana e Brignone, l’Italia saluta  a Pechino 2022 un’altra conferma di un atleta capace di bissare in Cina la medaglia conquistata a PyeongChang nel 2018.

Si tratta di Federico Pellegrino, secondo nella sprint a tecnica classica, alle spalle solo del mito norvegese Johannes Klæbo.

“Sono venuto qui per dare il meglio e ancora una volta il mio meglio è coinciso con una medaglia olimpica: sono incredulo” le prime parole di Pellegrino dopo la medaglia ai canali ufficiali della Fisi.

Federico ha poi rivendicato la decisione presa nel 2021 di iniziare ad allenarsi insieme a un gruppo russo seguito dall’allenatore tedesco Markus Kramer: “L’ultimo anno è stato difficilissimo a livello mentale e al livello di pressione che mi sono messo sulle spalle. Ho fatto una scelta azzardata, ma che adesso è stata giusfiticata dai fatti. Continuo a pensare che l’esperienza con i russi sia stata, a livello lavorativo, la più interessante della mia carriera perché mi ha dato un approccio totalmente diverso. Dopo Sochi 2014 avevo già capito che avrei dovuto cambiare metodologie d’allenamento, non potevo più andare avanti come fatto tra il 2014 e il 2018”.

“Sono stato perfetto, speravo di battere Klaebo, perché oggi non era imbattibile, ma comunque sono estremamente soddisfatto, provo un senso di appagamento incredibile – ha aggiunto Pellegrino – Come quattro anni fa ci credevano in pochi anche pensando a come è iniziata la stagione, ma grazie a tutti quelli che lavorano con me ci sono riuscito”.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...