Virgilio Sport

Perché Bologna-Milan si gioca di martedì? Tifosi furiosi

Anche i Fantallenatori spiazzati dalla decisione della Lega

Pubblicato:

Perché Bologna-Milan si gioca di martedì? Tifosi furiosi Fonte: Ansa

Più che uno spezzatino è un pasto che non finisce mai. La giornata di serie A inizia il sabato e finisce addirittura di martedì questa settimana, ma come mai Bologna-Milan si gioca di martedì alle 20.30 (tra l’altro con un clima rigidissimo in Emilia con l’inverno alle porte)? Una scelta insolita quella della Lega, che già da mesi aveva diramato il calendario ma che tanti tifosi rossoneri avevano dimenticato. Non ci sono feste patronali o altri avvenimenti sportivi in città, perchè questo slittamento? Che il Milan non potesse giocare di domenica era prevedibile: con la trasferta in Grecia di giovedì scorso i rossoneri avevano bisogno di un giorno in più di recupero, come tutti i club che giocano in Europa League ma perchè addirittura martedì? Anche la Lazio posticipa con l’Atalanta e gioca di lunedì sera, evidentemente alla base di questa decisione ci sono ragioni legate ai diritti televisivi.

SPIAZZATI TUTTI – Meglio due gare in prime-time che – come spesso è capitato in passato – giocarne una alle 19 e un’altra alle 21 del lunedì. Tanti fan rossoneri sui social sono arrabbiati con la Lega per questa scelta insolita e si lamentano, ma anche i “fantacalcisti” sono rimasti spiazzati. Per molti giocatori abituali ci si avvarrà del 6 politico per tutti nei voti. Oggi quindi non è neanche l’antivigilia per le due squadre: Bologna e Milan potranno vedere in tv tutte le altre partite e poi preparare l’insolita sfida del martedì sera, immaginando magari che si tratti di una gara europea. Presto per parlare di formazioni. Nel Milan però la lista degli assenti resta lunga: Caldara, Bonaventura, Biglia, Romagnoli, Borini, Suso. Torna tra i pali Donnarumma rispetto ad Atene, il resto dell’undici potrebbe restare lo stesso. Queste le probabili formazioni:

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Orsolini, Dijks; Santander, Palacio.
Milan (4-4-2): G.Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Castillejo, Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...