Virgilio Sport

Pistocchi a Capello: Stia zitto dopo figuracce con Milan e Juve

Polemica social, i tifosi si dividono

Pubblicato:

Il pronostico diceva Psg e così è finita: i francesi hanno centrato la prima finale di Champions della loro storia stracciando il Lipsia ma il 3-0 finale ha stupito Fabio Capello. L’ex tecnico dagli studi di Sky se l’è presa con l’allenatore dei tedeschi Nagelsmann e le sue osservazioni non sono piaciute per niente a Maurizio Pistocchi. Fors’anche perché Capello al Milan andò ad oscurare il mito del suo pupillo Sacchi, il giornalista di Mediaset scrive un tweet al veleno nei confronti dell’ex ct di Inghilterra e Russia per le sue considerazioni dopo la gara di Champions.

Pistocchi demolisce Capello

Scrive Pistocchi: “Fabio Capello bacchetta Nagelsmann (33 anni) “Ha snaturato la squadra, gli schemi non servono servono i grandi giocatori”. Come dire che Beethoven è meglio se lo esegue la Berliner Philharmoniker. Perfetto: il Psg vale 300mln€ più del Lipsia, proprio come il Milan di Capello valeva il doppio di OM e Ajax, contro i quali perse due finali di Champions”.

Poi affonda il coltello: “Capello con il Milan disputò 7 finali di Coppa: 3 Champions 2 Intercontinentale 2 Uefa Suoercup Ne vinse 2. Capello ha fatto 7 finali di Coppa con il Grande Milan: ne ha perse 5 .Per non parlare delle figure poco edificanti con la Roma è la Juventus. Dovrebbe avere il pudore di stare zitto”.

Tifosi d’accordo: Capello sopravvalutato

La maggioranza dei follower dà ragione a Pistocchi: “Se gli schemi non servono, ma servono solo i grandi giocatori vuol dire che non servono nemmeno gli allenatori” o anche: “Capello ha allenato la Roma più forte di sempre e non ha mai superato i gironi. Capello ha allenato la Juve dei campioni del mondo e si è fatto eliminare dall’Arsenal dei 20enni. Capello ha allenato il Real Madrid ed è riuscito a farsi contestare dopo un campionato vinto. Re Mida”.

Bufera su Capello sul web

Capello non è amatissimo dai tifosi: “C’è da dire che Capello ha bacchettato Nagelsmann in modo saccente ed antipatico ponendo l’accento sul fatto che si mordesse le mani. Ognuno ha i suoi vizi e non mi è piaciuto che denigrasse in modo così presuntuoso l’allenatore tedesco”.

C’è chi ricorda: “Capello ha allenato per 2 anni una Juve fortissima facendo ridere in Champions, senza gioco, senza idee, solo difesa e ripartenze affidate ai singoli. Poi si sente a Sky insegnare a tutti supponenza, l’ho sentito spesso anche contraddire con arroganza il bravissimo Condò”.

Ci sono però anche voci contrarie: “Quell’Ajax era più forte di quel Milan, anche se arrivavano tutti dalla cantera. Il Milan del 95 arrivava un po’ avanti con gli anni, senza VAN BASTEN e gli ultimi due anni di mercato un po’ deludenti” oppure: “Sacchi se non fosse stata per la nebbia di Belgrado la prima Champions non l ‘avrebbe vinta” e infine: “Perfetto, quanto valeva il Rosemborg che eliminò il Milan di Sacchi?”.

Pistocchi a Capello: Stia zitto dopo figuracce con Milan e Juve Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...