Virgilio Sport

Pistocchi elogia Sarri e accusa la Juventus

I commenti del giornalista dopo il successo in rimonta sul Brescia

Pubblicato:

Pistocchi elogia Sarri e accusa la Juventus Fonte: 123RF

Mai in discussione sul piano dei risultati, sembra che Maurizio Sarri stia lentamente riuscendo a dare il suo gioco alla Juventus. Anche la prestazione offerta ieri sera contro il Brescia ha diviso i commentatori, tuttavia la sensazione è che la maggioranza di loro interpreti la prestazione dei bianconeri come un passo avanti. 

La pensa così anche Maurizio Pistocchi, uno dei maggiori critici della Juve ma anche uno dei principali estimatori di Sarri nel panorama giornalistico italiano. Dopo il 2-1 di Brescia, Pistocchi ha difeso il lavoro del tecnico toscano. 

BRAVO SARRI. “Brescia-Juve 1-2. Una Juve inedita – 4-3-1-2, Ramsey trequartista – va sotto dopo pochi minuti (papera di Szczesny su tiro di Donnarumma) crea tante palle-gol, pareggia su autogol di Chancellor, vince con una rasoiata di Pjanic. Bene sul piano del palleggio, ma ancora poco brillante”, scrive il giornalista su Twitter. 

E poi: “20 tiri totali, 6 nello specchio, 68% di possesso palla, 700 passaggi completati – aggiunge Pistocchi su Twitter, postando una grafica con le statistiche della partita -. Manca ancora velocità nel giro-palla, ma il lavoro di Sarri comincia a intravedersi”. 

I follower, però, non condividono la sua analisi. “Squadra involuta… quest’anno se continua cosi zero titoli e default”, scrive Francesco, mentre Gianluca evidenzia che “Le ha create anche il Brescia tante palle gol, 3 dopo lo svantaggio e fa specie pensando che con allegri gli avversari manco arrivavano in area”. 

ERRORE ARBITRALE. Quando si parla di decisioni arbitrali, però, Pistocchi rimette subito gli abiti di fustigatore dei bianconeri. L’argomento, ovviamente, è la punizione da cui è scaturito il gol del 2-1. “Chiedo – scrive un follower a Pistocchi- : nel fallo da cui poi è nato il gol Juve, l’arbitro da il vantaggio su Dybala, Higuain arriva e calcia, il pallone viene respinto e l’arbitro fischia allora il fallo. Ma il vantaggio è stato usato da Higuain, o sbaglio?”. 

“A mio modesto avviso – replica il giornalista -, la norma del vantaggio – non è ‘regola’ – deve essere concessa se, dopo una irregolarità, la palla rimane in possesso della squadra che ha subito il fallo. Per questo sono d’accordo con lei, il vantaggio si era concretizzato”. Parole che accendono il fronte anti-Juve. 

“Siamo alle solite”, il commento di Jano, mentre un follower che si firma Cesare Lombroso commenta: “Non esiste una vera regola del vantaggio, va molto a discrezione della sensibilità dell’arbitro e si sa, in Italia con certe squadre sono più sensibili che con altre…”.      

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...