Virgilio Sport

Pistocchi ricorda Juve-Inter del 26 aprile 98 e scatena la bufera

Sono passati 22 anni dalla gara che tutti ricordano per il rigore non dato a Ronaldo

Pubblicato:

Pistocchi ricorda Juve-Inter del 26 aprile 98 e scatena la bufera Fonte: Facebook

Calciopoli non esisteva ancora, sarebbe scoppiata solo 8 anni più tardi ma nell’immaginario collettivo quella partita giocata 22 anni fa a Torino, il 26 aprile del 1998, segnò il vero inizio dello scandalo arbitrale. Si giocava lo scontro diretto per lo scudetto tra la Juventus e l’Inter. Vinse la Juve 1-0 ma la partita è rimasta indimenticabile per il rigore non fischiato da Ceccarini a favore dell’Inter per l’intervento di Iuliano su Ronaldo.

Pistocchi pubblica la sua moviola a Pressing

Per ricordare quella data, Maurizio Pistocchi, che all’epoca era il moviolista di Pressing – il talk show sportivo di Mediaset condotto da Raimondo Vianello, ha pubblicato su twitter il video con la moviola di quella partita, in cui si soffermava su tanti casi sospetti, non solo quello del rigore negato ai nerazzurri.

Il tweet di Pistocchi fa riesplodere la polemica

Pistocchi scrive a corredo: “Il 26 aprile 1998 successe che in Juventus-Inter andasse in scena uno degli arbitraggi più scandalosi di sempre. A fine campionato, 5 arbitri furono messi sotto inchiesta per frequentazioni illecite”.

Le reazioni dei social: interisti ancora furibondi

Fioccano i ricordi sui social e la rabbia sembra non sia mai scemata: “Riescono ancora a negare che mai nulla è accaduto! La Juventus è il più grande scandalo della storia dello sport! Avevano e hanno il controllo su tutto, giornalisti, tv, giornali” o anche: “Una pagina nera della nostra serie A. Purtroppo con la stessa società di sempre protagonista. Sono cambiati gli esecutori, ma i mandanti?”.

Quell’anno i casi a dir poco dubbi pro-Juve furono molti: “Arbitraggio semplicemente in linea con il metro arbitrale di quell’anno, quella partita fu solo la ciliegina sulla torta” oppure: “Quell’anno si raggiunse l’apoteosi del malaffare e dell’inquinamento del calcio. A seguire sono accadute altre nefandezze fino alla metastasi “calciopoli” del 2006 che ha sancito di fatto tutto il marcio incarnato nel dna di questa società”.

Non solo il rigore di Iuliano: tutti gli errori

Chi ha buona memoria ricorda: “Si ricorda solo il fallo di Iuliano, ma tutta la gara fu da ufficio inchieste. Le entratacce di Davids e Torricelli che meritavano le espulsioni, fu un arbitraggio scandaloso per tutti i 90 minuti. Ovviamente la settimana prima ci fu lo scandalo di Empoli con il gol di Bianconi..”

Il web è un fiume in piena: “C’è la sensazione che i giocatori della juventus fossero perfettamente consapevoli già dal fischio di inizio che sarebbero stati impuniti e che avrebbero potuto spingersi oltre ogni limite. Fu una vera e propria caccia all’uomo dal primo minuto”. Non manca infine un commento di uno juventino: “Manca poco al 5 maggio mi raccomando eh? Da goduria completa. Tenete pronti gli album da sfogliare”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa
Atalanta - Verona

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...