,,
Virgilio Sport SPORT

Player inglese spende oltre 10mila dollari a FIFA Ultimate Team

"Questi dati mi hanno fatto realizzare che i FIFA Points non valgono la pena e che è meglio spenderli altrove"

Questa è la storia di un ragazzo britannico di nome Micheal, un player di 32 anni accanito di FIFA Ultimate Team, che ha scoperto quanto ‘vale’ la sua passione per il titolo firmato EA Sports. Lo scorso maggio, con l’entrata in vigore della GDRP (General Data Protection Regulation), l’utente ha richiesto le proprie informazioni dalle compagnie, per capire come fossero state utilizzate. Quello che ha scoperto, però, è stato una vera e propria sorpresa.

Il player inglese ha ricevuto i suoi dati da Electronic Arts: tra le varie informazioni c’erano statistiche di FIFA 18, documenti in pdf di oltre 100 pagine, 10 file audio relativi alle chiamate al servizio clienti e tanto altro ancora. Ma la scoperta ‘scioccante’ è stata quella relativa ai costi: Michael avrebbe infatti speso circa 10mila dollari in FIFA Points, gli acquisti in game per la modalità FIFA Ultimate Team. In soli 2 anni!

Per fortuna Michael ha un buono stipendio, però mai avrebbe creduto di poter spendere così tanto per quello che considera solo un hobby, un semplice passatempo.

“Dopo attente riflessioni, non posso far altro che confermare i dati di EA. Gli eventi speciali come Black Friday, FUT Birthday, Furries, eccetera, mi hanno spinto ad acquistare centinaia e centinaia di FIFA Points senza nemmeno pensarci. Ho avuto modo di parlarne con la mia compagnia. Abbiamo delle entrate molto consistenti, ma potete immaginare il mio stupore nel realizzare che, negli ultimi due anni, ho dato a EA oltre 10mila dollari. Se non altro, questi dati mi hanno fatto realizzare che i FIFA Points non valgono la pena e che 10mila dollari è meglio spenderli altrove” – ha commentato il player.

HF4 | 27-07-2018 09:45

Player inglese spende oltre 10mila dollari a FIFA Ultimate Team Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...