,,
Virgilio Sport SPORT

Playoff Nba, paura e delirio a Milwaukee: tre persone colpite in una sparatoria

La polizia locale ha preso in custodia un ragazzo di 29 anni, ma le indagini sono ancora in corso

14-05-2022 09:20

Paura e delirio a Milwaukee. A margine della sconfitta subita in gara-6 contro i Boston Celtics, tre persone sono state colpite nel corso di una sparatoria, mentre assistevano alla sfida attraverso i maxi-schermi nel Deer District, a circa un isolato dal Fiserv Forum, insieme ad oltre 11mila persone.

Sparatoria: tra le tre vittime, una è minorenne

Secondo quanto dichiarato dalle forze dell’ordine locali si tratta di un uomo e una donna tra i 30 e i 29 anni e di una ragazza minorenne, di 16: tutti e tre trasportati d’urgenza in ospedale, e ora in condizioni stabili. Alcuni testimoni fuori dall’arena hanno dichiarato di aver sentito degli spari a poco più di un minuto dalla fine del quarto quarto della vittoria di Boston per 108-95, costringendo i fan a scappare per evitare di essere raggiunti da colpi di arma da fuoco.

La polizia di Milwaukee ha preso in custodia un ragazzo di 29 anni

A nulla, dunque, sarebbe servita l’installazione dei metal detector intorno alle sbarre d’ingresso fuori dall’arena, poiché la sparatoria è avvenuta fuori da quel perimetro. Tra l’altro, poco prima della partita, gli stessi Bucks avevano annunciato che il Deer District aveva raggiunto la capacità massima di persone fissata per il watch party. Quindi il sospetto dei media statunitensi è che l’artefice della sparatoria conoscesse la situazione e sia sopraggiunto in quell’area per realizzare una vera e propria strage. Il dipartimento di polizia di Milwaukee ha comunicato di aver preso in custodia un 29enne, ma le indagini sono ancora in corso, anche perché secondo alcune testimonianze il tutto sarebbe partito da una rissa fuori da un bar subito dopo la partita.

Boston porta Milwaukee a gara-7

Al di là dell’epilogo, la sfida tra Giannis Antetokounmpo e Jayson Tatum ha tenuto alta l’attenzione del pubblico per tutti i 48′ di gara 6, con i Bucks che si presentavano favoriti a chiudere la serie e avanzare in finale di Conference. E invece sono stati i Celtics a prendere in mano la situazione, con un vantaggio di dieci punti all’intervallo. Con 46 punti la stella dei Celtics porta al 108-95 che vale lo spareggio. Non bastano i 44 e 20 rimbalzi di Giannis.

OMNISPORT

Playoff Nba, paura e delirio a Milwaukee: tre persone colpite in una sparatoria Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...