Virgilio Sport

Polemica Juve-Fiorentina, sfogo di Ceccherini contro i bianconeri

Il difensore dei viola ha replicato sui social a un tifoso: post poi rimosso.

Pubblicato:

Polemica Juve-Fiorentina, sfogo di Ceccherini contro i bianconeri Fonte: 123RF

E’ rovente la polemica tra Juventus e Fiorentina dopo la partita di domenica che ha visto i bianconeri imporsi per 3-0 con due calci di rigore di Cristiano Ronaldo. Il secondo penalty fischiato in favore dei campioni d’Italia dall’arbitro Pasqua è stato molto contestato dai giocatori viola e dalla dirigenza.

Sui social tra i calciatori della Fiorentina più furenti c’è Federico Ceccherini, che ha risposto per le rime a un tifoso della Juve che lo aveva invitato a non dare la colpa all’arbitro: “Se state sul c…o a tutta Italia fatevi due domande”, è la replica, poi cancellata, del difensore dei gigliati, autore del fallo su Bentancur che l’arbitro Pasqua ha giudicato da rigore.

Dopo il match tra i più scatenati lo stesso presidente della Fiorentina Rocco Commisso: “Voglio dire questo, sono qui da sei mesi e non ho mai criticato gli arbitri, ma non possono decidere le partite. Siamo disgustati, quello che è successo con il Genoa, non ci hanno dato rigore contro l’Inter, oggi ci hanno dato contro due rigori. Il primo c’era, il secondo no”.

“Gli arbitri non possono decidere le partite, devono lasciare a giocatori in campo. La Juve con 350 milioni di spese per i calciatori non ha bisogno degli aiuti degli arbitri. Lascino che le partite vengano vinte in campo, non per i regali degli arbitri. Quando vedono queste porcherie, tutti si disgustano come sono disgustato io”.

Il vicepresidente dei bianconeri Pavel Nedved ha replicato così al patron dei viola: “C’è rispetto, ma si sta usando qualcosa contro la Juve. Siamo stufi che si dica che non vinciamo con merito. Noi facciamo il possibile sul campo, abbiamo vinto meritatamente, si sta parlando troppo del fatto che la Juve non vince con merito, dobbiamo smettere di creare alibi“. 

La controreplica di Commisso non si è fatta attendere: “Nedved chiuda la bocca e non parli con me. Io non parlo con Nedved, parlo semmai col suo presidente. Il calcio italiano è visto in tutto il mondo, certe cose disgustano le persone, come sono disgustato io. Se vogliono farmi una multa, la pago senza problemi. Non si può andare avanti così, la Juventus deve vincere in campo, non con questi favori”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
Bologna - Monza
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...