,,
Virgilio Sport

Qatar 2022, Marocco-Croazia: la nostalgia interista, Stramaccioni sotto osservazione

La gara tra Marocco e Croazia offre molte emozioni ma nessuna rete; sui social continuano a dividere i commenti di Stramaccioni, i tifosi dell’Inter ripensano alla coppia Perisic-Hakimi

23-11-2022 12:58

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

Finisce in parità, senza reti, il match tra Marocco e Croazia. Ma la gara del mattino ai Mondiali in Qatar è comunque molto seguita sui social. La presenza in campo dei due ex Inter, Perisic e Hakimi, fa scendere una lacrimuccia ai fan nerazzurra. E ancora una volta fa discutere il commento tecnico di Stramaccioni, diventato uno dei protagonisti della rassegna iridata.

Marocco-Croazia: la nostalgia dei tifosi dell’Inter

Nel match del mattino ai Mondiali in Qatar, arriva anche il momento nostalgia dei tifosi dell’Inter. In campo su versanti opposti ci sono Hakimi e Perisic, due calciatori che hanno fatto la recente storia dei nerazzurri e che sono entrambi andati via: “Perisic e Hakimi sulla stessa fascia, non sono pronto”, scrive Manuxo. Mentre Francesco scrive: “Questi due erano gli stessi dell’Inter di Conte nell’anno dello scudetto. Mamma mia, quanta roba”.

Marocco-Croazia: l’arbitro Rapillini sceglie una linea tutta sua

Nella gara tra Marocco e Croazia, sotto la lente di ingrandimento, anche la direzione arbitrale del fischietto argentino Fernando Rapillini. Il sudamericano soprattutto nel primo tempo sceglie una linea “inedita” per questo Mondiale comminando pochi cartellini e dando solo 2 minuti di recupero nella prima parte: “Sta applicando un regolamento tutto suo: nessun cartellino anche in presenza di interventi da ammonizione obbligatoria”, segnala il giornalista Giovanni Capuano. L’arbitro Rapillini vanta anche il primato di essere stato il primo sudamericano ad arbitrare agli Europei, come accaduto nel corso della manifestazione del 2021.

Marocco-Croazia: Stramaccioni è l’osservato speciale

Dopo la telecronaca in Argentina-Arabia Saudita, già diventato un cult: Andrea Stramaccioni torna al microfono anche per il match tra Marocco e Croazia. E sui social è lui l’osservato speciale: “Stramaccioni non poteva reggere il ritmo di commento che ha tenuto nella partita dell’Argentina, sarebbe scoppiato entro il 18 dicembre”. Anche Christian fa notare la differenza: “I tecnici Rai hanno messo il microfono di Stramaccioni al minimo oggi?”.

Il commento tecnico dell’ex tecnico dell’Inter continua a dividere i social tra chi lo vorrebbe sempre scatenato: “Strama ci fa gasare, continua a urlare per noi”. E chi invece lo critica: “Credo che sia l’unico commentatore tecnico che parla più del telecronista principale e questo non va bene”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...