,,
Virgilio Sport

Ralph Lauren collaborerà con Fortnite per la nuova collezione di moda

 Ralph Lauren fa il suo ingresso nel mondo gaming, grazie alla partnership con Fortnite per il lancio della prima collezione di moda digital. La partnership con Fortnite rappresenta un momento storico, in quanto l'abbigliamento fisico verrà rilasciato al passo con una collezione digitale. 

01-11-2022 17:09

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

Ralph Lauren collaborerà con Fortnite per la nuova collezione di moda

Ralph Lauren fa il suo ingresso nel mondo gaming, grazie alla partnership con Fortnite per il lancio della prima collezione di moda digital. La partnership con Fortnite rappresenta un momento storico, in quanto l’abbigliamento fisico verrà rilasciato al passo con una collezione digitale.

Tutto sulla nuova partnership

Il marchio statunitense ha progettato la nuova collezione di abbigliamento in-game per Fortnite su capi di moda digitali, tra cui due tute “Polo 1991”. Anche il merchandising fisico, inclusi maglioni e polo, alcuni con il logo reinventato e altri ispirati alle skin digitali di Fortnite, verrà rilasciato online il 2 novembre, seguito da un secondo drop disponibile online e nei negozi Ralph Lauren il 1° dicembre. Uno stivale progettato specificamente per Fortnite sarà realizzato come scarpa fisica nei prossimi mesi, dando ai giocatori la possibilità di indossare una replica delle loro calzature di gioco. La partnership con Fortnite è la prima volta che l’abbigliamento fisico verrà rilasciato al passo con una collezione digitale. L’uscita sarà anche seguita da un live streaming Twitch del 3 novembre.

I prezzi sia per i pezzi fisici che per quelli digitali sono in linea con gli standard esistenti (i bundle vanno da 1300 a 1500 Vbux, o da $ 10,39 a $ 11,99, e gli accessori possono essere acquistati singolarmente), con i pezzi fisici che vanno da $ 59,50 a $ 188. Il marchio prevede anche di ospitare un torneo virtuale di Fortnite e un live streaming su Twitch, rendendo la partnership la più grande avventura nel mondo gaming, dopo aver già esplorato quello del metaverso tramite le passate collaborazioni con Bitmoji, Roblox e Zepeto.

La nuove strategie di marketing

Fortnite, un videogioco di sopravvivenza di proprietà di Epic Games, ha circa 80 milioni di utenti attivi mensili e un’estetica di design più sofisticata e alla moda rispetto a Roblox, grazie al suo motore di gioco Unreal Engine. Mentre Roblox ha più di 200 milioni di utenti attivi mensili, il 70% del suo pubblico ha 24 anni o meno, mentre oltre il 60% del pubblico di Fortnite ha 25 anni o più, secondo la dashboard dei dati di Geeiq.

Questo pubblico più anziano significa più potere di spesa e una maggiore probabilità che gli acquisti digitali si traducano in quelli fisici. Ralph Lauren si unisce a Moncler e Balenciaga nella collaborazione con Fortnite. L’apparizione di Balenciaga nel settembre 2021, a seguito di partnership di successo con enti musicali e sportivi durante la pandemia, includeva anche una capsule collection di merchandising fisico. E’ evidente come tutte queste attivazioni facciano parte di una nuova strategia volta a coinvolgere un pubblico che oramai con i tradizionali media risulta impossibile da rendere partecipe.

I numeri di Fortnite

Nel 2020, il 77% dei giocatori di Fortnite ha dichiarato di aver effettuato acquisti in-game (con skin tra gli acquisti più comuni): l’utente medio ha speso $ 102,42 durante l’anno, per mercato finanziario online LendEDU. La banca d’investimento Cohen identifica il gioco come un’opportunità di vendita al dettaglio chiave, citando i risultati secondo cui il 96% dei millennial e il 96% della Gen Z hanno elencato il gioco come una delle tre principali attività più frequenti. L’entusiasmo dei giocatori per la moda prevale, tantè che Supreme, Rolex e Ray-Ban, Gucci sono tra i principali che già hanno effettuato investimenti all’interno del videogames. Questo discorso è chiaramente applicabile all’intero mondo gaming.

“Ralph Lauren ha sempre progettato sogni e creato nuovi mondi, e la nostra collaborazione con Fortnite offrirà un’esperienza unica nel suo genere a una nuova comunità di giocatori e consumatori di prossima generazione”, ha affermato David Lauren, chief branding and innovation officer di Ralph Lauren, in una dichiarazione.

“Esprimersi autenticamente è fondamentale per l’esperienza del giocatore all’interno di Fortnite”, ha affermato Adam Sussman, presidente di Epic Games, in una dichiarazione, aggiungendo che la storia del design della Polo di Ralph Lauren unita allo stile di Fortnite “hanno portato a una campagna ispirata e a look senza tempo ”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...