,,
Virgilio Sport SPORT

Ranieri: "Chi non è con me resterà fuori"

Il tecnico della Samp avvisa: "Non voglio cali di tensione".

Il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro l’Atalanta: “Io non voglio che la squadra si sieda e pensi che il più sia fatto. Io voglio che la squadra lotti e non si fermi mai proprio perchè veniamo pagati. Non è che veniamo pagati di meno. Siamo dei professionisti e dobbiamo dare il 100% per chi ci paga e per i nostri tifosi. Poi soprattutto per noi stessi. Io voglio quel tipo di giocatore. Chi non è con me lo metterò fuori”.

Contro l’Atalanta, i doriani sono calati nella ripresa: “L’idea era più o meno come quella dell’andata o quella dell’anno scorso. La squadra ha risposto bene. Dopo non è stato così come avrei voluto. Pazienza. Bisogna archiviare, valutare bene cosa è andato e cosa non è andato e ricaricare subito le pile perchè mercoledì c’è una gran bella partita. Nel secondo tempo ci siamo allungati, non pressavamo più con quella determinazione e quelle geometrie che avevamo pensato e facevamo benissimo. Dopo loro hanno dilagato perchè continuavano ad avere un tasso di aggressività mentale altissimo e noi, che nella prima parte di gara avevamo più alto di loro, abbiamo mollato. Complimenti all’Atalanta, ha meritato di vincere”.

OMNISPORT | 28-02-2021 16:12

Ranieri: "Chi non è con me resterà fuori" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...