,,
Virgilio Sport SPORT

Raspadori ribalta il Milan: il Sassuolo trionfa a San Siro

I neroverdi si impongono in rimonta per 2-1 al Meazza.

Brutta battuta d’arresto per il Milan, sconfitto a San Siro dal Sassuolo in una gara valida per la 32esima giornata di Serie A. Gli emiliani si sono imposti per 2-1: il giovane Raspadori, entrato nella ripresa, ha rimontato il gol iniziale di Calhanoglu con una doppietta. In classifica il Diavolo è fermo a 66 punti al secondo posto, i neroverdi sono ottavi a 49.

LA GARA

Dopo un avvio molto tattico, il primo lampo è del Sassuolo, che al 13′ ha una buona chance con Boga, tiro respinto da Donnarumma. Il Milan dopo la partenza diesel sale in cattedra con il passare dei minuti, operando un lungo possesso palla senza creare vere occasioni da gol. Al 30′ il vantaggio rossonero: l’equilibrio viene sbloccato da un colpo di Calhanoglu, che riceve in area da posizione defilata e con uno splendido destro a giro non lascia scampo a Consigli. Nel finale di tempo Berardi ha un’ottima occasione per pareggiare, ma è decisivo Diogo Dalot a deviare in corner.

In avvio di ripresa il Milan contiene le folate dei neroverdi e cerca di chiudere la partita: al 55′ Saelemaekers sfiora il raddoppio con una conclusione dal limite respinta in tuffo da Consigli, ancora Calhanoglu poco dopo impegna il portiere degli emiliani dalla distanza. 

De Zerbi cerca di dare la scossa a suoi inserendo Toljan, Raspadori, Traoré, Maxime Lopez. Proprio l’ingresso di Raspadori si rivela decisivo: al 77′ il neo entrato firma il pareggio dopo una bella combinazione con Toljan che taglia in due la difesa rossonera.

Il Milan barcolla e all’84’ subisce la seconda rete: di nuovo Raspadori batte Tomori e finalizza di destro al termine di una splendida azione di Berardi. Il Diavolo sotto choc fatica a reagire, a nulla servono gli ingressi nel finale di Diaz, Castillejo e Kalulu.

OMNISPORT | 21-04-2021 20:29

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...