Virgilio Sport

Ravezzani commenta caso Conte e scatena una bufera sui social

Non si placano le polemiche dopo il silenzio stampa dell'Inter

15-12-2019 08:31

Ravezzani commenta caso Conte e scatena una bufera sui social Fonte: Twitter

La decisione dell’Inter di annullare la conferenza stampa di vigilia di partita di Antonio Conte, come reazione alla mail giudicata offensiva pubblicata e commentata dal Corriere dello sport, continua a tenere banco sui social. Si è scatenato un vero e proprio vespaio con innocentisti e colpevolisti che si stanno dando battaglia da ore.

LA POSIZIONE – Anche Fabio Ravezzani ha preso posizione su twitter, condannando però tutti e giudicando eccessivo il comportamento tanto dei giornalisti come della società nerazzurra.

IL TWEET – Il giornalista di TeleLombardia scrive: “Così come trovo assolutamente inutile e spropositata la reazione dell’Inter verso tutti i giornalisti per una mail stupida sul Corsport e un commento sbagliato, mi sembra anche eccessiva richiesta di scuse fatta a Conte dai colleghi di Odg e Ussi. Tutti stanno davvero esagerando”.

THE END – Poi Ravezzani aggiunge: “L’Inter risponde in modo scomposto esaltando sui social tanti fascisti che sputano su tutti i giornalisti senza distinzione. Le associazioni di categoria peggiorano la situazione. The end”.

LE REAZIONI – Fioccano reazioni da ogni dove: “E’ da molto tempo che si sta esagerando contro l’Inter! Era tempo che questo arrivasse! Sono molto contento!… ” o anche “L’Inter ha tracciato lo stesso solco che ha tracciato Bearzot hai mondiali dell’82, proseguito da Lippi nel 2006.I motivi sono diversi ma ora è giunto il momento di dire basta”.

 A FAVORE – I tifosi interisti sono dalla parte del club: “Conte e l’Inter si sono offesi sia per il ridicolo e stupido articolo sia per il fatto che NESSUNO della carta stampata abbia velatamente criticato il Corsport. La reazione, dura, è stata legittima” o anche: “Mettere sullo stesso piano la reazione dell’Inter (condivisibile o meno) e la causa scatenante non mi sembra corretto. E che NESSUNO, nessun media, nessun giornalista (se non qualche blog nerazzuro) abbia detto nulla prima della risposta dell’Inter mi rattrista enormemente”.

I DUBBI – C’è chi scrive: “Se al posto dell’inter ci fosse stata la societa’ più condannata al mondo,i giornalisti sarebbero stati muti tutti in silenzio e a 90°”, infine un utente sottolinea: “È molto furbo Conte…che sia semplicemente un atto per distogliere e evitare che si parli troppo della sua squadra e della delusione post Champions…non mi meraviglierebbe”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...