Virgilio Sport

Ravezzani difende la D'Amico e riaccende la polemica

"Frase infelice ma realistica sui napoletani e su Allegri"

Pubblicato:

Ravezzani difende la D'Amico e riaccende la polemica Fonte: Ansa

Non si placa la bufera su Ilaria D’Amico dopo la gaffe commessa su Sky, quando ha parlato di “atteggiamento partenopeo” dei tifosi dell’Ajax che hanno disturbato il riposo degli juventini in hotel prima della gara di Champions. Non è bastato il chiarimento della conduttrice, ma c’è chi si schiera dalla sua parte. E’ Fabio Ravezzani che considera le sue osservazioni “realistiche”. Il giornalista di TeleLombardia twitta: “Mi colpisce l’insofferenza verso la D’Amico. La frase sullo stile napoletano di alcuni stupidi tifosi Ajax era infelice, ma realistica. Come quella detta ad Allegri con discutibile ironia. Ma lo sdegno che ha sollevato lascia intendere che il suo personaggio proprio non piaccia”. Poi aggiunge un’alta considerazione: “Credo stia vivendo un momento abbastanza contraddittorio a livello professionale. Aveva ambizioni di crescita a livello politico che sono per ora frustrate. A volte succede di eccedere con le parole se affronti gli argomenti pensando di aver già detto tutto. Forse è il suo caso”.

LE REAZIONI – I tifosi del Napoli non si identificano con queste idee: “Realistica” mi sembra un pò forzato. Perchè fare casino con polizia e squadra avversaria è un atteggiamento sbagliato usato da tifosi di tante squadre e di tanti paesi diversi. Devi scegliere un modo per identificarlo e usi “partenopeo tricchebballacche“??” o anche: “Credo sia un problema inerente la linea editoriale di Sky, la parte calcistica intendo, nella quale c’è un’aria fin troppo accondiscendente, se non di sottomissione, alla Juventus. Il fatto che la D’Amico ne sia sostenitrice fa aumentare l’insofferenza” oppure: “Esattamente. Non piace. Giusto perché è un filo pro Juve forse? Un giornalista dovrebbe essere imparziale sempre. Facciamoci due domande a volte”. E infine: “Direttore al di là di antipatie o meno, ultimamente è un po’ confusa. Una gaffe dietro l’altra, quella è solo l’ultima. Imbarazzante”.

IL MORALISMO – C’è una nutrita frangia di follower che però sposa la tesi di Ravezzani: “Indubbiamente infelice ma indubbiamente tanto falso moralismo. Non si aspetta altro per attaccare questo o quello” e c’è chi se la prende con i napoletani: “Chi nega tale comportamento da parte dei napoletani sa bene di mentire. Ma proprio perchè pratica diffusa, andarlo ad identificare, tra tante, proprio con la realtà partenopea mi sembra troppo insensato per essere casuale. E’ questa non casualità che ha infastidito tanti per me” oppure: “La realtà è che ai napoletani non si può dire mai una battuta anche se realistica e non offensiva, mentre loro possono offendere e dare sentenze a piacimento”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...