,,
Virgilio Sport SPORT

Razzismo contro Kessié: è arrivata la sentenza

Punita la Curva Nord degli ultras dell'Inter dopo il derby contro il Milan.

Sentenza mite da parte del Giudice sportivo riguardo il nuovo episodio di razzismo che ha visto protagonista una parte della tifoseria dell’Inter: per i due cori indirizzati a Franck Kessié, centrocampista del Milan, nel corso del derby, “Secondo Anello Verde” chiuso ma con la condizionale. La pena verrà eseguita qualora venga commessa un’analoga sanzione.

"Il Giudice sportivo – si legge nel dispositivo della sentenza – letta la relazione dei collaboratori della Procura federale nella quale, tra l'altro, si riferisce che i sostenitori della società Internazionale, assiepati nel settore “Secondo Anello Verde” si rendevano responsabili, al 7° ed al 39° minuto del primo tempo, in percentuale significativa rispetto agli occupanti, di cori espressione di discriminazione razziale nei confronti del calciatore del Milan Kessié; considerato che i cori venivano percepiti da tutti e tre i collaboratori della Procura, posizionati anche in parti dell'impianto distanti dal Settore sopradetto; considerato che in base alla relazione suddetta emergono comportamenti rilevanti per dimensione e percezione reale ai fini della punibilità degli stessi; considerato che, non di meno, tenuto conto anche della durata dei cori, sussistono le condizioni per la concessione del beneficio delibera di sanzionare la società Internazionale con l'obbligo di disputare una gara con il settore denominato "Secondo Anello Verde” privo di spettatori, disponendo che l'esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l'avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione".

Sul campo i nerazzurri avevano vinto per 3-2 con i gol di Vecino, De Vrij e Lautaro Martinez ai quali per i rossoneri hanno risposto solo Bakayoko e Musacchio.

SPORTAL.IT | 19-03-2019 17:45

Razzismo contro Kessié: è arrivata la sentenza Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...