,,
Virgilio Sport SPORT

Retroscena sullo sfogo di Mourinho negli spogliatoi, il web s'infiamma

Lo Special One dopo l'umiliante 6-1 rimediato in Norvegia ha avuto parole durissime nei confronti dei suoi giocatori

23-10-2021 08:14

Domani è già Roma-Napoli ma in casa giallorossa è ancora vivo il ricordo del 6-1 in Norvegia: quel cappotto contro i semidilettanti del Bodoe Glimt è una ferita apertissima e continuano ad emergere retroscena su quanto accaduto giovedì sera. Pubblicamente Mourinho era stato chiaro nel dopo-partita: “Adesso non mi chiederete più perché non giocano. Non è il 6-1 che mi fa dire qualcosa internamente e che non ho mai voluto dire in modo obiettivo pubblicamente“. Parole non nuove quelle di Mourinho, che ricordano quelle pronunciate il 4 marzo 2009, quando era all’Inter, dopo la sconfitta per 3 a 0 contro la Sampdoria in Coppa Italia. Il portoghese disse: “Adesso è più chiaro per tutti perché certi giocatori non giocano mai e scelgo sempre gli stessi. E’ colpa di tutti ma certe amnesie sono inaccettabili”.

La sfuriata di Mourinho negli spogliatoi: Non giochereste nemmeno in B

Nel mirino giovedì sera sono entrati soprattutto in cinque: Borja Mayoral, Villar, Diawara, Reynolds e Kumbulla. Sul Corriere dello sport si legge che chi era presente nello spogliatoio di Bodo assicura che siano volate parole pesanti. «Tra voi c’è gente che non giocherebbe nemmeno qui in Norvegia, o nemmeno in Serie B». Parole che la squadra ha assorbito senza fiatare. Meglio non rispondere quando Mourinho si arrabbia così”.

I tifosi della Roma ancora arrabbiati sui social

Fioccano le reazioni via twitter:”Di scenate negli spogliatoio ne è piena la storia dello sport, ma Mourinho non era Special per quello, lo era per come riusciva a fare da scudo alla squadra” oppure: “è ancora lo Special One nel portare in giro la stampa, pur di non parlare di prestazioni negative. La differenza è solo che prima attirava l’attenzione su di sé per difendere i giocatori, oggi manda al patibolo i giocatori per difendere se stesso” e ancora: “Se dice che sei scarso e non puoi giocare e poi sei scarso davvero e non puoi giocare, non perde di credibilità, la guadagna” e infine: “Anche dovesse aver sbagliato qualcosa contro il Bodo Glimt (penso alla difesa schierata) non credere in lui è pura follia. Siamo quarti in campionato, il mister ha 3 anni di contratto”

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...