,,
Virgilio Sport SPORT

Roma, tifosi spietati con Mourinho e rispunta Fonseca

Una Roma infarcita di riserve si fa umiliare in Norvegia dal Bodø/Glimt e sui social i tifosi giallorossi iniziano a mettere in dubbio anche il lavoro di Mourinho

21-10-2021 20:42

Una Roma molle, senza grinta e completamente spaesata esce con una sconfitta probabilmente indolore, ma comunque brutta e pesante dalla trasferta di Conference League contro il Bodø/Glimt. Firmato dalle doppiette di Botheim e Solbakken, i gol di Berg e Pellegrino e quello inutile di Carles Perez, il 6-1 finale condanna i giallorossi ad abbandonare il primato nel girone, che ora vede proprio i norvegesi al comando, con sette punti in tre giornate. La qualificazione resta a portata, ma sui social l’idillio tra i tifosi e José Mourinho sembra subire un primo vero strappo.

Bodø/Glimt-Roma, i tifosi ne hanno per tutti

Nella prima frazione, la brutta prestazione della Roma riporta alla mente dei tifosi le parole della conferenza stampa dello Special One alla vigilia in merito alla rosa corta. In tanti le riportano nei loro commenti: “Questa partita si può ancora vincere tranquillamente, ma legittima pesantemente le parole di Mourinho sulle riserve”, scrive un tifoso e ancora: “Questa scesa in campo è una squadra scarsa quindi se Mourinho fa giocare sempre gli stessi un motivo c’è. Questa è la prova. Ditelo a chi rompe”, “Che grandissima, enorme, figura di m***a che stiamo facendo. Poi danno contro a Mou quando dice di non aver riserve utilizzabili“.

In tanti, poi, elogiano i 395 tifosi della Roma giunti in Norvegia per sostenere la squadra: “Non va bene così. Soprattutto per i 400 al seguito. Non metterci neanche la voglia è vergognoso“, e ancora: “Ok il sintetico, il vento e i -5° ma in campo serve qualcosa in più della presenza. Fatelo per lo scudo sul petto e per chi vi ha seguito fino a sopra il Circolo Polare Artico”, “Rimborsate viaggio e biglietto a quei 400″.

Bodø/Glimt-Roma, i tifosi scarica Mourinho

Nelle ripresa il canovaccio si ripete immutato e la Roma sprofonda. Sui social, in tanti riabilitano Paulo Fonseca. C’è chi scrive: “Ok le riserve non sono all’altezza. Ma se in panchina ci fosse stato Fonseca lo avreste crocifisso. Caro Mourinho le partite non si vincono con il (glorioso) curriculum“, “Guardando le belle statuine del presepe allestito in Norvegia qualcuno capirà che il problema non era/è l’allenatore ma i giocatori“.

Sono veramente tanti quelli che dimostrano di non gradire le scelte di Mourinho. Qualcuno chiede: “Ma perché, perché dobbiamo fare entrare i titolari… Chi se ne frega di sta partita inutile?? Domenica abbiamo il Napoli” e un altro tifoso se la prende proprio con il portoghese: “Questa sconfitta è di Mourinho non può snobbare questa partita mettendo una formazione B”, o ancora: Ma Mourinho ha capito che, se non hai Eto’o e Milito, alle squadre che alleni devi dare un gioco?!?“, “Se ha una dignità Mourinho stasera chiede scusa a tutti. Se la seconda squadra fa così schifo non è colpa solo del ds”.

Ma non manca chi ironicamente trova della logica nelle scelte di Mourinho e commenta: Secondo me Mourinho ha messo in campo questa formazione per dimostrare che non ha riserve all’altezza” e infine chi amaramente chiosa citando lo Special One: “Zeru tituli o meglio tituli di coda“.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...