Virgilio Sport

Rissa social Ravezzani-Varriale divide i tifosi

I due giornalisti si scontrano ancora una volta, al centro delle polemiche le misure anti-emergenza

25-03-2020 10:25

Rissa social Ravezzani-Varriale divide i tifosi Fonte: Ansa

Non deve correre buon sangue tra Enrico Varriale e Fabio Ravezzani. I due giornalisti, nonostante il distanziamento sociale, continuano a venire a contatto sui social network portando con loro anche le polemiche tra gli stessi tifosi.

Il caso

A lanciare la polemica è stato Ravezzani, un giornalista che non ha paura di affrontare temi delicati a “gamba tesa” e anche in questa circostanza è così: “Se davvero Conte avesse ritardato di mezz’ora il suo comunicato alla nazione con lo scopo di aumentare i suoi followers su Facebook andrebbe processato per alto tradimento. Non posso crederci”. E visto che tra i due giornalisti non corre buon sangue è arrivata quasi immediata la replica di Varriale: “Vede Ravezzani, io credo di essere piuttosto coraggio ma di fronte alla temerarietà che lei mostra nello scrivere castronerie simili, posso solo impallidire. Mi stia bene”.

Il precedente

Un botta e risposta che nasce da un precedente. E in particolare da un tweet di Enrico Varriale: “Come volevasi dimostrare, Napoli e Lazio hanno modificato una scelta errata, data la situazione. I fatti sono più forti delle polemiche strumentali, di hater e divulgatori di sciocchezze”. Un messaggio a cui Ravezzani aveva risposto: “Ci vuole un bel coraggio a scrivere queste cose”.

Il botta e risposta

E ovviamente non sono mancate le reazioni dei tifosi e degli altri utenti che si sono divisi tra pro-Varriale e pro-Ravezzani. “Il suo coraggio ha riempito gli annali del giornalismo. Soprattutto quando parla della squadra per cui stravede. Stia meglio”, ha immediatamente replicato Ravezzani.

Le reazioni

C’è chi si schiera a favore del giornalista Rai puntando sul suo curriculum: “Varriale: non so quanti anni di Rai e nazionale. L’altro: Tuttosport, la Sicilia e ora direttore di un circo di tifosi che da sobri sono più ebbri degli ubriaconi del BarSport. Fate voi” scrive un tifoso, a cui fa eco Daniel: “Di Varriale si può dire tutto, ma è un grande conduttore. Con il dovuto rispetto per gli altri, ma francamente alla Rai non c’è di meglio nella parte sportiva”. Ma c’è anche chi propende per l’altra parte: “Guardi che le castronerie le scrivete entrambi – dice un salomonico Simone – Era giusto per ricordarlo. Non si metta a fare la morale a Ravezzani per gli stessi medesimi errori che ha commesso lei”. Una battaglia destinata a continuare anche per i prossimi giorni.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...