Virgilio Sport

Rivoluzione Juventus, cadono tre teste? Fermento tra i tifosi

Il ribaltone coinvolgerebbe dirigenza e guida tecnica, ma i supporter bianconeri nutrono seri dubbi sull’operazione

Pubblicato:

Troppe delusioni in campo, una situazione di bilancio di certo non entusiasmante e la voglia di dare una nuova immagine a squadra e società: ci sarebbero queste motivazioni dietro la rivoluzione che John Elkann starebbe pianificando per la Juventus.

La rivoluzione con Del Piero presidente

A svelarla è Sport Mediaset, secondo cui la proprietà starebbe seriamente pensando a un profondo cambiamento all’interno del club, sia a livello dirigenziale che tecnico. Elkann, infatti, sarebbe intenzionato a sostituire gli attuali vertici societari rappresentati da Andrea Agnelli e Pavel Nedved con una figura nuova, di grande appeal presso i tifosi bianconeri: Alex Del Piero.

Il ritorno di Conte

L’ex capitano e bandiera assumerebbe il ruolo di presidente, mentre a livello tecnico Elkann sarebbe pronto a sostituire Massimiliano Allegri con un grande ex, Antonio Conte. La staffetta non avverrebbe con l’esonero del tecnico toscano, che potrebbe dire addio di sua volontà una volta cambiati i vertici societari: pronto ad accoglierlo ci sarebbe il Psg.

Secondo Sport Mediaset, una volta eliminato Agnelli, con cui Conte ebbe più di uno scontro, il tecnico salentino sarebbe ben lieto di lasciare il Tottenham e fare ritorno a Torino.

La reazione degli juventini

La notizia ha iniziato a circolare sui social network, tuttavia l’addio di Agnelli, Nedved e Allegri – criticati negli ultimi tempi da molti tifosi bianconeri – e il possibile ingresso di Del Piero e Conte, però, lasciano interdetta una buona fetta di juventini.

“Non capisco perché tanti tifosi vogliano cacciare Agnelli, lui è l’anima della Juve, uno che lotta per il club, nonché l’uomo che ha portato i 9 scudetti. Ha vinto e può vincere ancora”, scrive Derrick su Twitter. “Agnelli potrebbe prendere un ruolo importante nella Superlega e lasciare il posto ad un nuovo presidente. Nedved mi sembra stanco di tutto già da un paio d’anni e beh, l’ingresso di Alex non sarebbe male”, il commento di Mar, che invece apre all’ipotesi Del Piero.

“Io Del Piero lo vedrei bene al posto di Nedved”, aggiunge Pasquale. Ipotesi difficile secondo Riky: “Se torna Dl Piero (in ottimi rapporti con gli Elkann) saltano Nedved e Agnelli, c’è poco da discutere…”. Paolo si oppone all’addio dell’attuale presidente: “La Juventus è Agnelli . Come Agnelli è la Juventus!!!”.

Stessa tesi per Frabcc: “Secondo degli idioti un presidente che prende una squadra al settimo posto e la porta a vincere 9 campionati consecutivi e a tornare a competere in Europa ‘sta distruggendo la Juventus’… incredibile”. “Spero continui a guidare la Juventus a lungo e la riporti in alto dove lui stesso l’ha portata nell’ultimo decennio”, conclude Willy.

Rivoluzione Juventus, cadono tre teste? Fermento tra i tifosi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...