Virgilio Sport

Roland Garros 2024, Djokovic prova ad allontanare i soliti sospetti nonostante il nuovo coach. E avvisa Sinner

Il campione serbo arriva a parugi dopo un avvio di stagione non esaltanete e consapevole che qui si decide, e tanto, della nuova classifica mondiale ATP

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Quel che rimane di Novak Djokovic, dopo gli Internazionali di Roma e l’incidente che ha innescato una serie di conseguenze innegabili, è da decifrare. Anche oggi, anche alla vigilia del Roland Garros e dell’avvento di un’era nova che dovrebbe garantire lo spirito che ha reso Djokovic tale.

Nole alias The Djoker, emblema e simbolo, campione capace di portare la Serbia in capo alla classifica ATP e farsi interprete politico e oltre negli anni della sua ascesa, dell’apoteosi e difendere le proprie posizioni no vax. Oggi, arriva a Parigi con un carico emotivo che non riflette la sua egemonia tennistica, né l’ostinata e reiterata rivendicazione di posizioni divisive, discutibili.

Djokovic al Roland Garros: nuova rottura

Dopo la rottura con Goran Ivanisevic a inizio anno, giunge anche quella inaspettata con Nenad Zimonjić. Ma che cosa sta accadendo a Djokovic? Quanto verificatosi a Roma, l’incidente della borraccia e gli accertamenti seguiti, hanno lasciato emergere una crisi più profonda. Qualcosa non torna e si parte da zero. Si parte dal coach: ad accompagnare il numero uno del mondo ci sarà Boris Bošnjaković, 50enne di Novi Sad.

Un nuovo coach. È lo stesso Djokovic a spiegare il rimpasto nel suo team, a poche settimane, dallo strappo con l’ex campione croato che lo ha portato in cima al mondo, ai media serbi al suo arrivo nella capitale francese.

“Boris fa parte del mio team tecnico, quando si tratta di analizzare i miei rivali, le partite e il mio gioco. Sarà il mio allenatore a Parigi, lavorerà con me su analisi, preparazioni e tattica. Per quanto riguarda ciò che verrà dopo questo torneo, non ho una soluzione di allenatore a lungo termine in questo momento”, specifica la testa di serie numero uno dello Slam su terra rossa.

Il momento di Djokovic

Ma che cosa ha voluto comunicare, Djokovic? La resa è quella che leggerete, poi l’interpretazione è tutta da costruire e da vedere, perché a Parigi sulla terra rossa Nole si è sempre dimostrato un riferimento assoluto ma non al pari di Rafa Nadal. Come andrà è un’incognita totale, a suo dire.

“Con basse aspettative e grandi speranze”, ammette in conferenza stampa. Le ragioni non sono note per scelta del tennista stesso: “Ci sono diverse cose che sono successe negli ultimi mesi, ma non voglio aprire il vaso di Pandora e parlare di queste cose”.

Non può esserci la reiterazione perfetta di quel che è stato: lo si mette in conto, come anche le risorse che può mettere in campo, sul piano tecnico e psicologico e che lo hanno portato fino a qui.

L’avviso diretto a Sinner

“So di cosa sono capace e soprattutto negli Slam gioco il miglior tennis; o almeno il mio obiettivo è sempre quello. Penso che per gran parte della mia carriera sono stato in grado di farlo, quindi questo è l’obiettivo. So esattamente cosa devo fare in uno Slam”, afferma il numero uno in conferenza stampa.

Ora Sinner scende in campo pronto, dopo uno stop inevitabile derivante dalle condizioni dell’anca destra. Non ha mai sottovalutato Djokovic, e così è quando si parla di uno dei big three e di Nole, in particolare. Ma Jannik è anche quello stesso giocatore che, nel corso del 2023, ha dimostrato di potersi dire il pro nel circuito in grado di mettere in difficoltà il numero 1 del ranking. Comunque vada, sarà un Roland Garros da non sottovalutare, mai.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...