,,
Virgilio Sport SPORT

Roma, si accendono tensioni tra tifoseria e giocatori: confronto

Dopo l'uscita di scena dall'Europa League, circa 200 tifosi hanno chiesto ai giocatori di non cedere nel derby e contro l'Inter

All’indomani dell’addio all’Europa League, si è consumato a Trigoria un confronto tra la squadra giallorossa e circa 200 tifosi della Curva Sud. Subito dopo l’allenamento, una rappresentativa della Roma guidata da Pellegrini e Dzeko in prima fila ha incontrato degli esponenti della curva che erano presenti all’esterno del Fulvio Bernardini.

Roma: lo striscione della Curva Sud a Trigoria

Anche se le agenzie non riportano di una contestazione nell’accezione più tradizionale e consuetudinaria del termine, un paio di blindati presidiavano Piazzale Dino Viola ed era presente, inoltre, uno striscione eloquente:

“Noi a prescindere e ad oltranza romanisti per sempre, voi su contratto e di passaggio. Non dimenticatelo mai!”. Firmato Curva Sud.

Insomma, non si può definire contestazione ma l’ingresso di un personaggio come José Mourinho ha già acceso le ambizioni e una certa pressione da parte di alcuni gruppi della tifoseria romana.

Gli appuntamenti importanti per la tifoseria romanista

La tifoseria giallorossa ha voluto porre l’attenzione sul finale di stagione, che secondo il calendario sono Inter e derby. Appuntamenti densi di significati, alla vigilia di un avvicendamento epocale e che ha sancito il nuovo corso intrapreso dai Friedkin con l’arrivo da luglio in panchina di Mourinho.

Non ha interagito con la tifoseria giallorossa, né ha rilasciato dichiarazioni ufficiali ancora in merito il general manager della Roma, Tiago Pinto.

VIRGILIO SPORT | 07-05-2021 15:06

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...