Virgilio Sport

Ronaldo, crisi senza fine: inizia male l’avventura in Arabia, lo sfottò dei rivali

Comincia nel modo peggiore l’avventura di Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita, alla seconda presenza con il suo nuovo club arriva l’eliminazione dalla Supercoppa in semifinale contro l’Al Ittihad

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Cristiano Ronaldo non fa più miracoli. Chi si aspettava che il fuoriclasse portoghese riuscisse ad avere un impatto determinante nella sua nuova avventura in Arabia Saudita è stato subito deluso, visto che CR7 alla sua seconda presenza ha rimediato già l’eliminazione anche dalla Supercoppa.

Cristiano Ronaldo: arriva la prima delusione

Ci si aspettava un inizio diverso per il 37enne Cristiano Ronaldo nella sua avventura in Arabia Saudita. Ma il portoghese ha rimediato subito la sua prima delusione con la sua squadra, l’Al Nassr, che ha perso il confronto con l’Al Ittihad, nella semifinale della Supercoppa saudita. Rudi Garcia lo ha schierato al centro dell’attacco e CR7 ha avuto anche un paio di occasioni per andare a segno, ma è stato ben contenuto dalla difesa avversaria.

A rubare la scena è stato invece Romarinho: il 32enne attaccante brasiliano (chiamato così per l’ammirazione di suo padre per Romario) è stato autore di un gol ed ha messo il suo zampino anche in occasione delle altre due reti dell’Al Ittihad che guidata dall’allenatore portoghese Nuno Espirito Santo ha vinto per 3-1 e ora si giocherà il trofeo i finale a Riyad contro l’Al Feiha.

Cristiano Ronaldo: lo sfottò dei tifosi avversari

Subito dopo la vittoria, i tifosi dell’Al Ittihad hanno preso di mira proprio Cristiano Ronaldo, intonando dei cori per esaltare Leo Messi. L’ennesimo capitolo di una lunga rivalità tra i due giocatori che si sono contesi il titolo di “miglior giocatore al mondo” con l’argentino che dopo la vittoria del Mondiale sembra ora essere riuscito a vincere il duello.

Ronaldo: un orologio da 770mila dollari per consolarsi

Se l’inizio di avventura con la maglia dell’Al Nassr non è stato certo da sogno, Cristiano Ronaldo può comunque consolarsi con un orologio da sono. Nelle ultime uscite pubbliche l’asso portoghese ha infatti indossato un Caviar Tourbillon, realizzato da Jacob & Co, di cui il portoghese è testimonial da anni. L’orologio, la cui realizzazione è stata lunga 3 ani, ha una cassa in oro bianco ed è adornato da 388 tsavoriti, rarissime pietre preziose per un valore complessivo superiore ai 770 mila euro.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...