Virgilio Sport

Rosetti: Donne arbitro non sono più una sorpresa. Sono lì per merito"

Rosetti, capo degli arbitri UEFA, ha parlato del grande risalto mediatico che ha avuto la designazione di Stephanie Frappart

Pubblicato:

Rosetti: Donne arbitro non sono più una sorpresa. Sono lì per merito" Fonte: VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images

Stephanie Frappart è già entrata nella storia della UEFA diventando la prima donna ad arbitrare una gara di Champions League. Era il 2 Dicembre, quinta giornata della fase a gironi della Champions League: Juventus-Dynamo kiev.

Tuttavia, Frappart, che aveva destato grande attenzione da parte dei media nel 2019 dirigendo la finale tutta inglese di Supercoppa UEFA a Istanbul, non è assolutamente l’unica donna che arbitra con regolarità nel calcio maschile.

Roberto Rosetti, capo degli arbitri UEFA ha parlato ai canali ufficiali del massimo organo calcistico europeo, queste le sue parole: “Le designazioni degli arbitri donne nelle partite UEFA non dovrebbero più essere sorprendenti. Si fanno per merito e loro meritano solo applausi per il duro lavoro e la dedizione che le hanno portate a questi livelli. La UEFA ha lavorato duramente negli ultimi anni per la crescita degli arbitri, uomini e donne, in tutta Europa allo stesso modo e quello che stiamo vedendo è il risultato di questo approccio. Sta funzionando”.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...