Virgilio Sport

Rugby, le Azzurre battono il Giappone 21 a 8 e accedono ai quarti del Mondiale

L'Italia supera per la prima volta la fase ai gironi: la prossima avversaria sarà la Francia sabato 29.

Pubblicato:

Rugby, le Azzurre battono il Giappone 21 a 8 e accedono ai quarti del Mondiale Fonte: Getty Images

L’Italia si qualifica ai quarti di Coppa del Mondo per la prima volta nella sua storia, battendo il Giappone 21 a 8: le Azzurre hanno incontrato maggiori difficoltà del previsto e hanno messo in chiaro le cose solo nel finale, con le mete di Maria Magatti e Melissa Bettoni e i calci di Michela Sillari, che sale a quota 38 punti diventando l’italiana più prolifica nel torneo iridato.

Nel primo tempo alla meta di Magatti il Giappone risponde con Hosokawa e al piede di Sillari replica Otsuka a inizio ripresa: il momento decisivo è il giallo a Imakugi per placcaggio pericoloso su Franco, l’Italia si porta sul 14-8, ma fatica a chiudere la partita.

GIAPPONE-ITALIA 8-21

Giappone: 15 Rinka Matsuda, 14 Hinano Nagura, 13 Mana Furuta, 12 Minori Yamamoto, 11 Komachi Imakugi, 10 Ayasa Otsuka, 9 Megumi Abe, 8 Seina Saito, 7 Iroha Nagata, 6 Kyoko Hosokawa, 5 Maki Takano, 4 Yuna Sato, 3 Sachiko Kato, 2 Kotomi Taniguchi, 1 Saki Minami (C).

A disposizione: 16 Hinata Komaki, 17 Makoto Lavemai, 18 Otoka Yoshimura, 19 Masami Kawamura, 20 Sakurako Korai, 21 Moe Tsukui, 22 Shione Nakayama, 23 Ria Anoku.

Mete: Hosokawa 30′
Punizioni: Otsuka 48′

Italia: 15 Vittoria Ostuni Minuzzi, 14 Aura Muzzo, 13 Michela Sillari, 12 Beatrice Rigoni, 11 Maria Magatti, 10 Veronica Madia, 9 Sara Barattin, 8 Elisa Giordano (C), 7 Giada Franco, 6 Francesca Sgorbini, 5 Giordana Duca, 4 Sara Tounesi, 3 Sara Seye, 2 Melissa Bettoni, 1 Silvia Turani.

A disposizione: 16 Vittoria Vecchini, 17 Gaia Maris, 18 Emanuela Stecca, 19 Valeria Fedrighi, 20 Isabella Locatelli, 21 Beatrice Veronese, 22 Sofia Stefan, 23 Alyssa d’Incà.

Mete: Magatti 9′, Bettoni 78′
Trasformazioni: Sillari 79′
Punizioni: Sillari 36′, 54′, 64′

Il CT Di Giandomenico è felice per aver centrato un traguardo storico, ma consapevole di aver disputato una partita sottotono: “Arrivare ai quarti di finale è un traguardo importante. Siamo orgogliosi e soddisfatti, è un risultato frutto del supporto della Federazione, del lavoro dei club delle ragazze in campo. La prestazione non è stata delle migliori e questo rientra nelle mie responsabilità: dobbiamo ritrovare energia e fiducia nel gioco”.

Questo il tabellone dei quarti:

Nuova Zelanda-Galles
Francia-Italia
Canada-USA
Inghilterra-Australia

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...