Virgilio Sport

Calciomercato Inter, frenata su Samardzic. Affondo di Napoli e Milan, Mourinho ci pensa

L'Inter fa affidamento su Frattesi e sfuma l'idea Samardzic. Il centrocampista serbo, ora, è sondato da tre big italiane

05-07-2023 13:00

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Ore calde per il calciomercato dell’Inter. Il club di Zhang, dopo Thuram e Bisseck, sta infiammando gli scenari con altri colpi in entrata, ma prima c’è necessità di metter mano alle uscite. Come nel caso di Marcelo Brozovic, che volando in Arabia Saudita ha riempito le casse nerazzurre con un tesoretto da 18 milioni di euro, subito reinvestito sul profilo di Davide Frattesi. Il centrocampista del Sassuolo è ora a disposizione di mister Inzaghi dopo aver trovato l’accordo per il prestito con obbligo di riscatto. Va in stand-by così l’idea Lazar Samardzic, classe ’02 dell’Udinese per il quale restano aperte le piste che conducono a Milan, Roma e Napoli.

Samardzic: Milan e Napoli sul giocatore, idea Roma

Per l’Inter, dopo l’addio di Brozovic, l’obiettivo principale è stata la mezz’ala del Sassuolo e della Nazionale. L’idea di riserva, qualora non fosse andata in porto la trattativa con Frattesi, portava il nome di Lazar Samardzic. Anche in questo caso, l’eterno derby tra Milan e Inter ha regnato sovrano, con i rossoneri che hanno sondato entrambi i profili. Ora che il centrocampista del Sassuolo è praticamente un giocatore nerazzurro (anche se Marotta non ha del tutto abbandonato la pista per Samardzic), Moncada e Furlani possono dedicarsi al gioiellino dell’Udinese.

Non sarà certamente facile dato l’interesse di altre contendenti. Tra queste, spunta il nome del Napoli. Aurelio De Laurentis, alle prese con le importanti uscite, pensa a Samardzic come possibile sostituto di Zielinski, se il polacco dovesse salutare la società partenopea. D’altra parte, il Milan valuterà bene le prossime mosse, anche in virtù della disponibilità economica figlia della cessione di Sandro Tonali al Newcastle. Ma a puntare la lente d’ingrandimento sul classe 2002, c’è anche la Roma di Mourinho, che tiene il serbo come piano B a Marcel Sabitzer.

Samardzic, il percorso all’Udinese

Ciò che sembra essere una certezza è che Lazar Samardzic potrebbe non vestire la maglia dell’Udinese nella prossima stagione. Il tedesco naturalizzato serbo, chiuderebbe la sua storia con i friulani dopo due anni dal suo approdo. Arrivato dalle file del Lipsia, il giovane centrocampista si è pian piano ritagliato un posto importante nella formazione bianconera. Nell’ultima stagione, infatti, ha collezionato 37 presenze, condite da cinque gol e quattro assist. Con un contratto che lo lega al club friulano fino al 2026, il centrocampista serbo viene valutato dall’Udinese si aggira intorno ai 20 milioni.

Samardzic, chi è il giovane talento dell’Udinese

Soli 22 anni e un destino tutto da definire. Lazar Samardzic muove i suoi primi passi nel calcio nelle giovanili dell’Herta Berlino, prima di conquistare il tanto atteso esordio in Bundesliga. Di ruolo trequartista, ma anche duttile mezz’ala: il suo mancino e la giovane età lo rendono senza dubbio un ragazzo di prospettiva ricercato da molti. All’epoca, ad avere la meglio su Barcellona, Juventus, Atletico Madrid e – casualità del destino – il Milan di Paolo Maldini, è stato il Lipsia. Di fatto, la chiamata dall’Italia di Samardzic era nell’aria ed è arrivata poco dopo con l’Udinese. Ora il giovane talento ha tutti i presupposti per dire la sua in altri top club di Serie A.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...