Virgilio Sport

Sei Nazioni, Parisse: "Italia? Parlato con Crowley, voglio esserci"

Il recordman di presenze in azzurro: "Non ho mai negato la mia volontà di rivestire la maglia della Nazionale, a patto di essere in condizione".

Pubblicato:

Sei Nazioni, Parisse: "Italia? Parlato con Crowley, voglio esserci" Fonte: Getty Images

Sergio Parisse vuole tornare a vestire l’azzurro. Il 38enne di La Plata, che detiene il record di presenze con l’Italia, ha disputato il suo ultimo match internazionale in occasione della sfida col Sudafrica nella Coppa del Mondo 2019.

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Parisse non si è nascosto: “La mia intenzione era ripresentarmi nel 2021, poi è andata in modo diverso per cose più grandi del rugby. Ma non ho mai negato la mia volontà di rivestire la maglia azzurra, a patto di essere in condizione. Se ho parlato con Crowley? Sì, ma è tutto da definire con precisione” ha affermato il terza linea.

Infine un messaggio diretto a Crowley, nuovo ct dell’Italia: “La mia disponibilità è totale. Mi auguro di poter giocare, se mi coinvolgono. L’anzianità? Come a Tolone, sarei di gran lunga il più esperto. L’esperienza è determinante, ma voglio essere considerato per quel che posso ancora dare in termini tecnici”.

Nel prossimo Sei Nazioni, l’Italia giocherà in casa contro Inghilterra (domenica 13 febbraio) e Scozia (sabato 12 marzo). Parisse sogna di salutare la Nazionale con lo stadio pieno, con i tifosi pronti in caso a tributargli la giusta standing ovation. 

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...