Virgilio Sport

“Senza Preziosi e plusvalenze Genoa in B": l'accusa scatena i social

Bufera sul web per un tweet del giornalista Tancredi Palmeri riguardante la retrocessione dei rossoblù: gravi accuse a Preziosi per plusvalenze fittizie e favori arbitrali. 

Pubblicato:

Il 3-0 incassato a Napoli, nel giorno dell’addio di Lorenzo Insigne al Diego Armando Maradona, ha sancito la retrocessione del Genoa, che dopo 15 anni dunque lascia la Serie A.

La sconfitta del “Maradona” risulta fatale ai Grifoni, che con il tecnico Blessin avevano provato una disperata rincorsa alla salvezza: la débâcle del Cagliari in serata contro l’Inter sancisce definitivamente la retrocessione in Serie B del Genoa, ora matematica per via della classifica avulsa.

Genoa retrocesso, le accuse di Palmeri sulle plusvalenze fittizie

Tanti i tifosi di altre squadre – a cominciare proprio dai partenopei, per un lungo periodo di tempo gemellati con i genoani – che sui social network hanno augurato al Grifone di tornare presto nella massima serie. Ma tante anche le reazioni ad un tweet del giornalista Tancredi Palmeri, che dopo il K.O. del Genoa a Napoli ha tirato in ballo Enrico Preziosi, ex proprietario dei rossoblù, alludendo a presunti favori ricevuti in passato dalla squadra ligure.

“Ma guarda i casi della vita – scrive il giornalista su Twitter -, il Genoa retrocede peraltro senza aver avuto alcun punto per errori arbitrali, e lo fa appena si è ritrovato senza Preziosi, quando finalmente aveva smesso di essere la Terra dei Fuochi della Serie A per interrare tutte le plusvalenze tossiche”.

Palmeri, dunque, accusa non solo il Genoa di aver contribuito per anni ad alimentare il sistema delle plusvalenze fittizie in Serie A, ma anche di aver ricevuto in cambio favori per restare nella massima serie.

Genoa in B, i tifosi schierati con Palmeri

Un’accusa grave al Genoa e a Preziosi che, naturalmente, scatenando le reazioni dei tifosi, rossoblù e non solo. “Ma stai dicendo che negli ultimi anni si è salvato perché ha rubato?”, domanda Michele. “Questo è un missile terra-aria del Tanc”, sottolinea Marco. Simone, invece, paragona il Genoa ad un’altra squadra: “Mi ricorda il Siena che aveva 8/11 in prestito da una certa squadra ed è rimasto in Serie A per quasi un decennio, finché non ha cambiato proprietà”.

“Fanno pena da anni; giocano 4 mesi all’anno; raggiunti i punti per salvezza, svendono la squadra; fanno affari ‘discutibili’ con squadre discutibili. Ciao Genoa”, scrive Mbb allineandosi con Palmeri.

Genoa in Serie B: la protesta dei tifosi genoani

Le parole di Tancredi Palmeri e del suo tweet dopo la penultima giornata di Serie A sollevano anche le proteste dei genoani. “In quanto a interrare nessuno ha nulla da imparare dalla tua squadretta e dai suoi dirigenti, attuali ed ex, da avanspettacolo…”, il commento di Alaskan. “I casi della VAR in favore dell’Inter, invece, quando li spieghi?”, chiede Paciok. “Per tutti quelli che stanno godendo della retrocessione del Genoa… bene dai: noi che siamo il male del calcio ci siamo tolti di mezzo, dall’anno prossimo il calcio pulito trionferà”, conclude il genoano Andrea.

“Senza Preziosi e plusvalenze Genoa in B": l'accusa scatena i social

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...