Virgilio Sport

Pagelle Bologna-Fiorentina 2-0: Orsolini e Odgaard firmano lo scatto Champions, Nico Gonzalez spento

Top e flop della gara valida per il recupero della 21esima giornata di Serie A: Nico Gonzalez mai in partita, Zirkzee non al top, Orsolini e Odgaard ancora decisivi

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Il Bologna vince contro la Fiorentina e si aggiudica il derby dell’Appennino, consolidando la sua posizione in zona Europa e agganciando momentaneamente l’Atalanta in zona Champions. La sfida, valida per il recupero della 21esima giornata di Serie A, è terminata con il risultato di 2-0. A decidere la sfida al Dall’Ara, la rete di un super Orsolini nel corso del primo tempo e il gol di Odgaard nel finale. La Viola, dopo la roboante vittoria per 5-1 contro il Frosinone, torna nuovamente ko e resta in ottava posizione con 37 punti all’attivo.

La chiave della partita

Il Bologna si presenta molto intenso sia in fase di ripartenza, sia in fase di riaggressione. Fiorentina in difficoltà che non si fa vedere praticamente mai dalle parti di Ravaglia se non con una fiammata di Ikoné dopo sei minuti di gioco. Particolarmente importante il movimento di Aebischer che esce su Ranieri. I felsinei, con pazienza e qualità, aprono spazi con la rotazione dei centrocampisti che non danno riferimenti agli avversari, trovando la rete con Orsolini al 12′. Gran giocata su Biraghi dopo il lancio illuminante di Ferguson.

Nella ripresa, inizia a farsi sentire la stanchezza del Bologna, con i cambi da parte di Italiano che concedono pericolosità nelle manovre offensive. Ci prova più volte il subentrato Nzola, ma l’azione più pericolosa è la punizione di Biraghi dal limite che impegna Ravaglia. Il risultato, però, non cambia. Nel finale, la squadra di Thiago Motta allunga il vantaggio con Odgaard e porta a casa tre punti dal grande sapore di Europa.

Rivivi tutte le emozioni di Bologna-Fiorentina

Top e flop Bologna

  • Zirkzee 5.5: Inizio di gara appannato per l’olandese. Poco lucido per gran parte del primo tempo con qualche errore di troppo. È venuto fuori a tratti con qualche giocata nel suo stile. (43′ st Odgaard 7: Entra e archivia la pratica con un gran gol, il secondo in due spezzoni di gara, non male per il danese appena sbarcato sotto la Torre degli Asinelli).
  • Saelemakers 6.5: Trova giocate negli spazi e aperture per i suoi compagni. Bene anche in fase difensiva. (33′ st Lykogiannis 6,5: Impatto positivo, serve a Odgaard il pallone che vale il raddoppio).
  • Ferguson 6.5: Propone giocate di classe e qualità. Applica un cambio di gioco perfetto e aziona Orsolini per il primo gol.
  • Orsolini 7: Rientra con il sinistro, mira l’angolino e centra il primo gol del match. Centra anche la doppietta, ma la rete viene annullata per fuorigioco di Posch. Molto ispirato e assolutamente in fiducia. (33′ st Ndoye sv).

Top e flop Fiorentina

  • Nico Gonzalez 4.5: Prestazione sottotono rispetto al solito. In difficoltà a trovare gli spazi. (25′ st Nzola 6: Entra al meglio e sfiora la rete).
  • Biraghi 5: Non va nell’uno contro uno con Orsolini in occasione del primo gol. Molto nervoso.
  • Bonaventura 5.5: Ha dato una mano in fase difensiva con la rotazione dei centrocampisti del Bologna, ma si è visto poco in possesso palla. In difficoltà come tutti i suoi compagni. (11′ st Beltran 6: Schierato da Italiano per dare pericolosità alla fase offensiva. Lega bene attacco e centrocampo).
  • Belotti 5.5: Praticamente mai azionato dai compagni. Limitato anche lui dagli avversari.
  • Kayode 6: Salva sulla linea il tentativo di scavetto di Zirkzee dopo il rimpallo sul petto di Arthur e diminuisce il passivo. Cancella anche un’altra grande occasione sempre sull’olandese.
  • Terracciano 6: Sorpreso da Orsolini sia in occasione del primo gol, sia in occasione del secondo, poi annullato. Nel corso della partita limita il passivo.

Bologna-Fiorentina, il tabellino

Bologna-Fiorentina 2-0

Marcatori: pt 12′ Orsolini; st 90+5′ Odgaard

Bologna (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Beukema, Lucumi, Kristiansen (43′ st Calafiori); Aebischer (25′ st Fabbian), Freuler; Orsolini (33′ st Ndoye), Ferguson, Saelemaekers (33′ st Lykogiannis); Zirkzee (43′ st Odgaard). A disp.: Bagnolini, Skorupski, Ilic, Corazza, De Silvestri, Moro, El Azzouzi, Urbanski, Karlsson. All.: Thiago Motta.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur (38′ st Lopez), Mandragora (38′ st Duncan); Ikone, Bonaventura (11′ st Beltran), Gonzalez (25′ st Nzola); Belotti. A disp.: Martinelli, Vannucchi, Faraoni, Parisi, Lopez, Infantino, Comuzzo, Barak, Sottil. All.: Italiano.

Note: Ammoniti: Milenkovic (F), Freuler (B), Biraghi (F), Posch (B), Beltran (F). Angoli: 2-3. Recupero: pt 5′, st 5′.

Arbitro: Chiffi della sezione di Padova.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...