,,
Virgilio Sport

Serie A, l'Atalanta frena l'Inter: il Milan può andare in testa

La capolista si ferma dopo otto vittorie consecutive: la squadra di Gasperini vicina al colpaccio.

16-01-2022 22:41

L’Inter frena a Bergamo: la squadra di Inzaghi pareggia per 0-0 contro l’Atalanta e interrompe la serie di otto vittorie consecutive in campionato. 

La capolista, che resta al comando della Serie A con 50 punti ma lunedì potrebbe essere sorpassata dal Milan, colpisce un palo nel finale di partita con D’Ambrosio. Decisivo anche Handanovic, che con due grandi parate sventa il colpaccio della Dea.

Atalanta-Inter 0-0: la capolista non passa a Bergamo

Primo tempo intenso ed equilibrato ma con poche vere chance da gol. La squadra di Inzaghi ha quella più importante con Sanchez al 26′, ma Musso dice no al cileno. Anche Dzeko si avvicina due volte alla rete mentre la formazione di Gasperini è pericolosa con Pessina.

Miracolo di Handanovic in apertura di ripresa su Pessina, il portiere sloveno dice no all’atalantino che servito in area si presenta a tu per tu ma viene murato. L’Inter attacca con più insistenza, ed ha due occasioni con Dzeko, Musso è attento. Al 66′ Pezzella è decisivo su Darmian.

Inzaghi rivoluziona la squadra al 67′: dentro Correa, Vidal e Dumfries per Sanchez, Calhanoglu e Darmian. Ancora l’Inter ci prova, con Dzeko e Vidal, entrambi imprecisi. L’Atalanta torna a farsi vedere dalle parti di Handanovic nel finale, con due nitide occasioni per Pasalic e Muriel. 

Inzaghi negli ultimi minuti dà spazio a Lautaro e De Vrij, dentro per Dzeko e Bastoni: D’Ambrosio colpisce un palo all’87’, ed è l’ultima emozione del match. Al triplice fischio lo 0-0 è il risultato più giusto.

Atalanta-Inter, cori razzisti contro Edin Dzeko

Brutto episodio nel corso del primo tempo della partita del Gewiss Stadium a Bergamo tra Atalanta e Inter. L’attaccante dei nerazzurri Edin Dzeko è stato insultato da alcuni dei 5mila tifosi orobici presenti allo stadio.

Diversi i cori di stampo razzista “sei uno zingaro” nei confronti del bomber bosniaco, che si è mostrato molto infastidito e ha reagito duramente, rispondendo con alcuni gesti e zittendo la curva bergamasca.

Inter, Marotta nel pre gara apre a Dybala e annuncia il rinnovo

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta a Dazn prima del match ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni sul suo futuro e su Paulo Dybala: “Se siamo interessati a Dybala? Quando un giocatore come lui si avvicina allo svincolo è normale che venga accostato ad altri club. In attacco però siamo a posto. Noi monitoriamo sempre le opportunità di mercato, però nel reparto offensivo siamo soddisfatti ed è giusto portare rispetto ai nostri attaccanti”.

Sul suo rinnovo del contratto: “Abbiamo già raggiunto l’accordo, anche se l’annuncio arriverà al momento giusto. Sono felice di essere in uno dei migliori club al mondo”.

Serie A, l'Atalanta frena l'Inter: il Milan può andare in testa Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...