,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Milan: Tomori accoglie Giroud e fissa gli obiettivi rossoneri

Già suo compagno al Chelsea, il difensore rossonero Fikayo Tomori da il benvenuto al nuovo acquisto Giroud e sogna pensando alla prossima Champions League.

Il difensore del Milan Fikayo Tomori, ex compagno di Giroud al Chelsea, accoglie l’ultimo acquisto rossonero. Lo stesso Tomori è appena stato riscattato, non più di qualche settimana fa, proprio dai Blues per una cifra vicina ai 25 milioni di sterline dopo appena sei mesi giocati in Italia, durante i quali ha fatto sedere in panchina il Capitano Alessio Romagnoli.

Fikayo si mostra felice dell’arrivo di squadra di Giroud:

“Olivier è una bella persona, aiuta e incoraggia tutti: è un ragazzo che fa gruppo, un vero professionista e tutti conoscono le sue qualità. . Avere uno come lui in squadra è fantastico, sono certo che farà benissimo qui. Giroud ha vinto mondiale e Champions League – spiega Tomori in un’intervista con Milan Tv – gioca da tantissimo tempo con la nazionale francese, ha conquistato anche la Ligue 1: è una sicurezza”.

Diventato titolare inamovibile, il club con Stefano Pioli in testa ha fatto di tutto pur di averlo in rosa anche in questa stagione, avendo convinto sia i compagni che il pubblico milanista. Il suo rendimento, del resto, parla chiaro: 17 le presenze in campionato, 4 in Europa League e 1 in Coppa Italia. 

“In ogni lavoro, se chi è con te è felice e tu ti senti parte della squadra, del gruppo, questo ti aiuta a rendere meglio – le sue parole – qui sto bene, sono felice, sento la fiducia di tutti e questo mi permette di rendere al meglio e avere ulteriori motivazioni. Negli ultimi anni sono stato spesso in prestito e spesso all’inizio non è stato facile, poter iniziare la preparazione con la squadra e in una situazione stabile è un vantaggio. Non vedo l’ora di iniziare la stagione”.

Le prestazioni di Tomori nei primi mesi con il Milan sono state arricchite dal gol del 3-0 nella vittoria dello Stadium contro la Juventus:

“Ero a Londra, dove ci sono diversi tifosi italiani e del Milan. Alcuni mi hanno fatto i complimenti per il mio gol alla Juventus. Mi è capitato in vacanza che alcune persone me lo ricordassero. Quello è stato il mio primo gol con il Milan, non lo dimenticherò mai. Da difensore voglio sempre mantenere la porta inviolata, questo aumenta le chance della squadra di vincere le partite. Nel finale della scorsa stagione i cinque clean sheets di fila ci hanno aiutato a conquistare la qualificazione in Champions League e il secondo posto. Davanti possiamo sempre fare gol”.

In ultimo, il forte difensore bianconero fissa gli obiettivi per questa stagione. Una stagione nella quale il Diavolo giocherà la Champions League dopo tanti anni di assenza:

“Il Milan ha una grande tradizione, c’è un rapporto speciale con la Champions e non vedo l’ora di giocarla con questa maglia, voglio scendere in campo in un San Siro pieno di tifosi, cosa che non ho ancora potuto fare. In vacanza molte persone mi hanno raccontato l’atmosfera che si respira quando lo stadio è pieno, spero di poterla vivere presto e che la stagione del Milan sia molto positiva”. Per poi parlare infine della Serie A: “Ci sono tante ottime squadre e vanno tutte incrociate due volte nel corso del campionato. Non conta quando le affronti, quando succede bisogna farsi trovare pronti. Per questo lavoriamo duramente nel corso della preparazione. Giocare contro Juventus, Inter, Roma, Atalanta non è mai facile”.

OMNISPORT | 18-07-2021 14:13

Serie A, Milan: Tomori accoglie Giroud e fissa gli obiettivi rossoneri Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...