,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Szczesny da incubo: l'Udinese blocca la Juventus

Dybala trascina i suoi sul 2-0 ma i padroni di casa riescono a pareggiare grazie a una giornata decisamente negativa del portiere polacco.

22-08-2021 20:30

Prima del match ha fatto rumore l’esclusione di Cristiano Ronaldo dai titolari, la prima dal 2003. Ai microfoni di Dazn, il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha spiegato la decisione di Allegri: “Non bisogna cercare sensazioni: è stata una scelta condivisa con il giocatore. È normale che a inizio stagione la condizione non sia al top. È un discorso che riguarda tutta la rosa. Anche Chiellini, campione d’Europa, è in panchina. Allegri sta mettendo in campo la squadra migliore. Ronaldo resta alla Juve? Assolutamente sì”.

Ronaldo o meno, la Juventus segna subito con l’Udinese e la firma è quella più attesa. Al 3′ Cuadrado pesca bene in area Bentancur che vede il taglio di Dybala: l’argentino di esterno non lascia scampo a Silvestri e segna la prima rete con la fascia da capitano sul braccio. 

Reagisce con cattiveria l’Udinese. Un bello scambio tra Pereyra e Pussetto porta quest’ultimo al tiro che però è centrale e non crea problemi a Szczesny. La Juventus si spaventa pochi minuti dopo con un tiro deviato di Molina e successivamente si rende pericoloso ancora Pussetto con un colpo di testa: palla fuori di poco con Szczesny immobile. Al 23′ però la Juventus raddoppia: Dybala cambia fascia e pesca Cuadrado, il colombiano punta l’uomo, si allarga e tira potente sul primo palo senza lasciare scampo a Silvestri

Nel secondo tempo la partita si riapre subito per un fallo di Szczesny su Arslan: dal dischetto si presenta l’ex Pereyra che non sbaglia e accorcia 1-2. La Juventus vuole allungare subito e colpisce due legni nel giro di poco più di 10′: prima con uno stacco di testa di Morata servito bene da Alex Sandro e poi con un tiro da fuori area di Bentancur servito da Cristiano Ronaldo, entrato al 59′. Prima del palo dell’uruguaiano, proprio il portoghese è andato vicino al gol con un colpo di testa su punizione di Dybala

Ancora incerto come nell’occasione del rigore Szczesny, che non riesce a bloccare con sicurezza un tiro dalla distanza di Deulofeu. Il polacco però all’83’ commette il pasticcio che consente ai padroni di casa di pareggiare: dribbling tentato su Okaka ma l’attaccante dell’Udinese riesce a toccare il pallone e Deulofeu segna a porta vuota. Al 90′ Jajalo ha l’occasione anche per passare in vantaggio ma da buona posizione calcia alto sopra la traversa. Dybala prova a risvegliare i suoi con un tiro a giro ma Silvestri respinge in angolo. All’ultimo Cristiano Ronaldo segna come lo scorso anno, grazie a un colpo di testa perfetto su assist di Chiesa, altro grande escluso del match: è però fuorigioco. Ultimo brivido del match e grande delusione per il portoghese: alla fine è 2-2.

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...