Virgilio Sport

Sinner, una pacca sulla spalla da Panatta

Il più famoso campione del tennis di casa nostra commenta così la sconfitta contro Rune: "Sinner ha perso una buona occasione, ma ne avrà tante altre".

16-04-2023 15:39

Jannik Sinner continua a far sognare i tifosi italiani, ma non riesce ancora a gioire del tutto: come a Indian Wells (semifinale) e Miami (finale), anche a Montecarlo al ragazzo di San Candido è mancato il classico centesimo per fare la lira e così è l’indomito Holger Rune a guadagnarsi, dopo tre set combattuti, la finale contro Andrej Rublev.

Panatta, il tweet sulla semifinale Sinner-Rune

A prendere le difese dell’azzurro è l’icona Adriano Panatta, che nel corso della sua carriera a Montecarlo, nonostante il successo a Parigi nel 1976, non è mai andato oltre la semifinale, e che ha commentato la semifinale di ieri sui suoi canali social, sottolineando come il danese abbia tenuto botta all’avvio sprint dell’altoatesino: “Mi è spiaciuto per Sinner, ha perso una buona occasione, ma ne avrà tantissime altre. Tutti i giocatori del circuito pensano che se Jannik gioca bene, non hanno chances di vincere: l’unico che non lo pensa affatto è Rune“.

Sinner, i record centrati a Montecarlo

Sono già quattro i top-10 sconfitti in stagione, Tsitsipas, Fritz, Rublev e Alcaraz: nonostante rimanga Umago il solo torneo sulla terra rossa conquistato, Montecarlo è servita a Sinner per diventare il primo italiano a giocare quattro semifinali di Masters 1000 e il più giovane tennista di sempre a raggiungere tre semifinali consecutive nei tornei Masters 1000 di Indian Wells, Miami e Montecarlo. A rappresentare la costanza di rendimento in stagione è appunto il fatto che solo nei primi tornei, Adelaide (perse contro Sebastian Korda ai quarti) e Melbourne (perse contro Tsitsipas agli ottavi), Sinner non ha centrato il penultimo atto: questo vale la terza piazza nella Race verso le Finals.

Sinner, il tabellone di Barcellona

La prossima tappa di questa stagione, che sarà ricordata come quella della crescita definitiva di Sinner, si svolgerà ancora sulla terra rossa, in settimana è difatti in programma l’ATP 500 di Barcellona, da affrontare in qualità di quarta testa di serie. Il NR. 8 del Ranking è esentato dal primo turno e potrebbe ritrovare nel secondo l’argentino Diego Schwartman, suo compagno di doppio, per sfidare agli ottavi il vetrano spagnolo Feliciano Lopez, il giapponese Nishioka o il belga Goffin: sulla carta, a meno di scherzi firmati Cameron Norrie, i quarti prevederebbero un nuovo derby contro Lorenzo Musetti, apparso lontano dai livelli di gioco del compagno di Davis. Una volta bypassata la semifinale contro il greco Tsitsipas, che non dovrebbe perdere contro i vari Shapovalov o De Minaur, ci sarebbe da scrivere nell’ultimo atto un nuovo capitolo della rivalità contro Carlos Alcaraz.

Sinner, una pacca sulla spalla da Panatta

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...