Virgilio Sport

Sinner: "Mese duro, non è stato facile abbandonare Miami"

L'altoatesino spera di recuperare per il prossimo torneo, in programma a Montecarlo.

Pubblicato:

Sinner: "Mese duro, non è stato facile abbandonare Miami" Fonte: Getty Images

Non è stato un bel periodo per Jannik Sinner. A Miami, l’altoatesino si è ritirato nei quarti di finale contro Cerundolo al quinto game del primo set, a causa delle vesciche. Il campioncino azzurro è stato anche fischiato dal pubblico presente, deluso di non aver potuto praticamente assistere al match.

La sofferenza per Sinner però era troppa, anche il suo avversario se ne era accorto durante il match a Miami: “Ci eravamo allenati insieme nei giorni scorsi – ha detto Cerundolo nell’intervista in campo – e oggi non mi ero accorto che ci fosse qualcosa che non andava. Solo ho notato che sul 30-15 del quarto gioco si è piegato, ma credevo fosse solo un momento di stanchezza”.

Ovvaimente Sinner è deluso, come si è visto anche all’uscita dal campo a Miami. Attraverso i social, il tennista italiano si è espresso dopo l’abbandono del rettangolo di gioco. Queste le sue parole sul profilo di Twitter: “Non è stato facile per me abbandonare a Miami. Questo mese è stato un po’ difficile con la mia malattia a Indian Wells e ora questo. Ho preso gli ultimi giorni per riposarmi e per ricevere qualche consiglio sul mio piede. Spero di essere pronto per Montecarlo“.

I tempi di recupero potrebbero permettergli di essere in campo già il 9 aprile, ma probabilmente ne avremo la certezza solo durante la prossima settimana. Difficile invece il recupero di Matteo Berrettini dopo l’intervento alla mano.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...