Virgilio Sport

Spagna avanti: la rivincita dei tifosi juventini

Il team iberico soffre, ma riesce a conquistare l’accesso ai quarti di finale battendo ai supplementari la Croazia

Pubblicato:

Un match di quelli pazzeschi: gli ottavi di finale di Euro 2020 regalano la partita più bella grazie al match tra Croazia e Spagna. A conquistare la vittoria sono le Furie Rosse che passano solo al supplementare e dopo una gara che è stata una vera altalena di emozioni. Passano prima i croati con la clamorosa papera di Unai Simon, poi la Spagna sembra riuscire a indirizzarla pareggiando con Sanabria, e poi portandosi sul 3-1 con Azpilicueta e Ferran Torres. Nel finale la Croazia trova il pareggio con le reti di Orsic e Pasalic. Nei supplementari poi arrivano i gol di Morata e Oyarzabal che chiudono i conti. 

La rivincita di Morata

Pesantissimo il gol di Alvaro Morata. Il giocatore spagnolo è stato subissato di critiche nel corso della fase a gironi. L’attaccante della Juventus ha sbagliato molti gol e non è sembrato al massimo della sua condizione. Prestazioni che hanno spinto addirittura alcuni tifosi spagnoli a minacciare lui e la sua famiglia. Nei supplementari però Morata si prende la sua rivincita. 

Sui social i tifosi della Juventus esaltano l’attaccante: “Bellissimo il gol di Morata che lo ripaga per tutto quello che ha subito”. Simone invece scrive: “Una lezione per tutti. Simon che fa il miracolo su Kramaric sul 3-3 e Morata che sfonda la porta. C’è sempre la possibilità di rialzarsi”. I tifosi della Juve lo esaltano: “Un attaccante che sa fare tutto. Destro, sinistro, colpo di testa, dribbling, spalle alla porta, attacco della profondità, opportunismo. E poi il gol spettacoli nei supplementari di un ottavo di finale di Euro 2020. Non so cosa si pretenda di più”. 

La prestazione e il gol di Morata sono sottolineati dai tifosi bianconeri che conoscono bene il suo valore: “Messo in ombra da giocatori che non hanno la metà del suo valore e allenatore non definibili tali. Insultato, deriso, minacciato: Alvaro Morata è stato e continua a essere un grande campione e c’è poco da aggiungere”. 

La papera clamorosa

La gara è iniziata con un clamoroso errore del portiere spagnolo Unai Simon che ha permesso alla Croazia di trovare il gol del vantaggio: “Unai Simon mi riporta alla memoria un clamoroso autogol in Pescara-Milan della stagione 2016/2017, con la frittata tra Paletta e Donnarumma. Sicuramente il gol che ho visto allo stadio in cui ho riso di più”. Ma c’è anche chi fa notare come sia stato in grado di reagire: “Non importano gli errori ma come ti riprendi. Come li cancelli dalla mente dopo che li hai fatti. Grande partita di Unai Simon, dopo un errore davvero brutto”. 

Spagna avanti: la rivincita dei tifosi juventini

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...