,,
Virgilio Sport SPORT

La Juve brinda: la gioia sofferta dei tifosi bianconeri

I tifosi della Juventus festeggiano così sui social, eleggendo i propri eroi, non solo Ronaldo

Dopo un primo tempo giocato a fari spenti da entrambe, con la sola giocata di Insigne ad illuminare la SupercupPs5, la seconda frazione vede una Juventus più pericolosa e per lunghi tratti padrona del campo. Il Napoli fatica a uscire e, al 19’ incassa la rete da rapace d’aria di Cristiano Ronaldo che porta avanti i campioni d’Italia. Arrivano poi l’errore dal dischetto di Insigne e la rete di Morata nel recupero a fissare il 2-0 finale.

Il vantaggio di Cristiano Ronaldo

Prima della zampata di Cr7, i tifosi bianconeri chiedono a gran voce l’ingresso di Alvaro Morata. Anna scrive a caratteri cubitali: “Pirlo fai entrare Morataaaaaaa”, le fa eco Marghe: “serve Morata”. Dopo il vantaggio, e le esultanze bianconere “Vamooos Cristianooo!”, “SIUUUUUUUU!”, c’è però anche qualche juventino che commenta sarcasticamente: “Vediamo quanti minuti riusciamo a tenere…”. Arrivano poi i complimenti per Arthur. Il brasiliano, fin qui poco utilizzato da Andrea Pirlo nella stagione bianconera, dimostra di poter dire la sua e così i tifosi chiedono: “#Arthur deve essere titolare sempre. È il più forte che abbiamo a centrocampo, se non l’unico forte”, o ancora con ironia si sottolinea: “Incredibile che con Arthur facciamo addirittura delle azioni”.

I timori bianconeri

Anche quando la Juve sembra in controllo, i tifosi bianconeri non nascondono i propri timori e chiedono il raddoppio per evitare sorprese: “Dobbiamo fare il 2 a 0 o va a finire che prendiamo il pareggio nel finale”. Al 32’ arriva così l’occasione che conferma i timori. Mertens anticipa McKennie al momento di liberare l’area e, anche grazie al Var, il Napoli va sul dischetto. La decisione scontenta gli juventini, che non ci stanno: “Il rigore più regalato della storia del calcio”, commentano. C’è però anche qualche bianconero è più obiettivo, che ammette: “Ragazzi è rigore… una furbata di Mertens che arriva da dietro e McKennie non se ne accorge ma è rigore”.

L’errore di Insigne e il 2-0 di Morata

Quanto poi Insigne non trova la porta dagli undici metri, i commenti di fede bianconera non mancano di far sentire tutto il proprio entusiasmo: “Ho goduto più per l’errore di Insigne che per il gol di Ronaldo”, e chi cita “Il Karmaaaaaaaa”. Nel finale, Szczęsny salva la Juve che, in contropiede chiude il conto proprio con il tanto invocato Morata “la chiude Morata..” e i tifosi juventini possono finalmente festeggiare la sua nona supercoppa italiana: “Quando si comincia un nuovo ciclo è entusiasmante trovare queste vittorie. Occorre trovare la continuità, ma con forza e determinazione, e soprattutto tutti insieme, con umiltà, i risultati arriveranno”, che è anche il “Primo trofeo da allenatore della Juve per Andrea #Pirlo”.

VIRGILIO SPORT | 20-01-2021 23:15

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...