Virgilio Sport

Tennis US Open Sinner vince bene contro Hanfmann. Derby con Sonego al secondo turno

Jannik, con un outfit verde acqua, liquida il tedesco in maniera netta: il 3-0 (6-3 6-1 6-1) matura in poco più di due ore di gioco con l'altoatesino capace di costruirsi 15 palle break

30-08-2023 06:48

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Comincia col piede giusto l’avventura di Jannik Sinner a Flushing Meadows, con l’altoatesino qualificato al secondo turno degli US Open dopo un primo match all’altezza: Yannick Hanfmann prova a tenere botta finché può, ma a lungo andare la differenza sul cemento viene fuori, e Jannik può persino concedersi il lusso di qualche sbavatura di troppo senza per questo veder complicato il proprio piano partita.

Il 6-3 6-1 6-1 matura in poco più di due ore di gioco, molte delle quali concentrate in alcuni game (il quarto del terzo addirittura sfora i 12’) ma con Sinner bravo a sfruttare le occasioni migliori nei momenti più opportuni. Pronostico rispetto e ghiaccio rotto senza patemi: se qualche indizio dal debutto doveva arrivare, di certo è andato proprio nella direzione sperata.

Servizio a basse percentuali

Guai però a pensare che siano state tutte rose e fiori. Perché Sinner qualche errore l’ha commesso, soprattutto al servizio: troppo basse le percentuali di ingresso della prima, salite sopra il 55% dopo essere stati per lunghi tratti di partita al di sotto del 50%.

È un aspetto che non può e non deve passare inosservato: Jannik ha lavorato molto sul servizio nei giorni immediatamente precedenti al debutto nell’ultimo slam stagionale, ma è evidente che c’è ancora qualcosa che va rivisto.

In tutto questo non va trascurata anche la buona prova in risposta offerta da Hanfmann, il quale ha pagato dazio a un punteggio severo (appena 5 i game conquistati) nonostante una prova che, specie nel primo set, ha costretto l’italiano a tenere alto il ritmo e la qualità dello scambio.

Il tedesco è crollato nel terzo set

E se nel secondo set la differenza si è mostrata più marcata, nel terzo il tedesco è crollato soltanto dopo il game maratona nel quale ha sprecato tre opportunità per portarsi sul 2-2, finendo poi per concedere a sua volta tre palle break al rivale e di fatto uscendo anche mentalmente dalla gara una volta finito sotto per 3-1.

Tanto che da quel momento in poi Sinner ha innestato il pilota automatico ed è scappato rapidamente verso una vittoria ormai abbastanza scontata.

Ora il derby con Sonego

Jannik si è procurato ben 15 palle break nell’incontro, riuscendo a strappare 6 volte la battuta a Hanfmann. Che ne ha avute a disposizione 4, di cui tre a inizio terzo set, senza però riuscire a convertirle nel tentativo disperato di provare a riaprire i giochi.

Come ampiamente previsto, nel secondo turno andrà in scena un derby che stuzzicherà la fantasia degli appassionati, perché contro quel Lorenzo Sonego col quale spesso ha fatto coppia in doppio in ATP Cup e col quale ha vinto tutti i precedenti disputati nell’anno solare (a febbraio a Montpellier e a giugno sull’erba di Halle) ci sarà pane per i denti per il buon Sinner, apparso però decisamente ritemprato dalle quasi due settimane di riposo seguite alla sconfitta di Cincinnati contro Lajovic e soprattutto subito convincente, come forse poche altre volte a inizio torneo lo si era ammirato.

L’elegante outfit verde acqua

Di sicuro il test col torinese rappresenterà un banco di prova importante per restare la condizione psicofisica del 22enne di San Candido, capitato nella parte di tabellone piu ostica, ma non per questo rassegnato a vedere la propria corsa condizionata dai possibili incroci.

Una prima risposta Jannik l’ha data, offrendo una prestazione convincente al netto di qualche sbavatura al servizio (da segnalare anche i 5 ace mandati a referto, oltre a tre doppi falli) che andrà certamente registrata per evitare di incorrere in brutti guai nei turno successivo.

Intanto però la prima è andata: l’elegante completo spezzato sulla tonalità del verde (sopra verde acqua, sotto verde bottiglia) profuma già di belle speranze.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...