Virgilio Sport

Testata e pugni a un compagno: espulso col VAR

Marcao, difensore brasiliano classe 1996 del Galatasaray, è stato espulso col VAR dopo aver aggredito un compagno di squadra in campo.

Pubblicato:

Testata e pugni a un compagno: espulso col VAR Fonte: Getty Images

Un episodio incredibile ha rischiato di rovinare il debutto vincente nel nuovo campionato del Galatasaray di Fatih Terim sul campo del Giresunspor. Nel corso del secondo tempo, sul risultato di 2-0 in favore della squadra giallorossa, Marcao è stato espulso per aver colpito al volto il compagno di squadra Kerem Akturkoglu.

Al 61′, in occasione di una pausa di gioco, il difensore brasiliano Marcao ha iniziato a correre verso il suo compagno, che lo ha invitato a stare zitto. Proprio il gesto di Akturkoglu ha scatenato la reazione furiosa di Marcao, che ha aggredito il compagno prima con una testata e poi con un pugno al volto. 

Richiamato dalla Sala VAR, l’arbitro dell’incontro, Ozdamar, si è subito recato all’On Field Review, prima di estrare il cartellino rosso. Il classe 1996 rischia un lungo stop da parte della federazione turca. 

Per la cronaca il risultato del match non più cambiato: il Galatasaray si è imposto per 2-0 nell’esordio della nuova Super Lig grazie alle reti di Mbaye Diagne e Alexanderu Cicaldau e si è portato a quota 3.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...