Virgilio Sport

Tifosi Napoli furibondi: Ora multate anche Edo

Social scatenati dopo le parole del figlio del presidente del Napoli

20-11-2019 12:42

Tifosi Napoli furibondi: Ora multate anche Edo Fonte: Instagram

La multa a Elmas, per aver interrotto il silenzio stampa imposto dal Napoli ed aver parlato dal ritiro della Macedonia, era stata digerita malissimo dai tifosi azzurri. Il centrocampista aveva espresso ottimismo (“non siamo ancora fuori per lo scudetto”) ed aveva invitato tutti a ricompattarsi in questo momento difficile ma su di lui si è abbattuta la mannaia del club che ha prontamente comunicato l’arrivo di una sanzione. Ieri ha parlato anche Ancelotti, ma non era solo per rispondere a Rizzoli. C’è stato però un altro tesserato a parlare di Napoli e si tratta del vicepresidente Edo De Laurentiis.

LE ACCUSE – Alla cena di presentazione della kermesse “4-4-2 la fiera del calcio” il figlio del patron azzurro, alla presenza di due ex come Calaiò e Montervino, si è sfogato: “Servirebbero figure come Calaiò e Montervino negli spogliatoi del calcio italiano. Montervino è un uomo che tiene alla società, lo stipendio mensile va rispettato, va onorata la maglia e la città. Mi ricordo una chiamata di Montervino dove chiedeva a mio padre di tornare dalle proprie mogli dopo un ritiro di quattro settimane. Con il buon senso si ottiene tutto, bisogna rispettare il posto di lavoro, i ragazzi sono pur sempre dipendenti”.

LE REAZIONI – Il caso è esploso subito sui social. Invano lo stesso Montervino, parlando a Sigonfialarete, ha provato a smontarlo: “Nessun parallelo con la squadra di oggi, voleva esaltare il Napoli con cui è cresciuto. A volte certe cose si riportano per fare polemica”.

LE POLEMICHE – Polemiche che però su twitter sono esplose: “Edo che parla di rispetto per la maglia e la città è un po’ come Cicciolina che tesse le lodi alla verginità…” o anche: “Pensa in mano a chi stiamo!”.

LA MULTA – I tifosi del Napoli sono scatenati: “Ma quel che dico io…esiste un silenzio stampa? E che si rispetti! EdoDeLaurentiis…ma perchè?”, oppure: “Edo De Laurentiis che multa è prevista per il vicepresidente che viola il silenzio stampa? Lombardo fai un tweet per informarci. La legge non è uguale per tutti? Ridicoli” e ancora: “Immagino che adesso il Napoli prenderà provvedimenti verso il suo dirigente che ha rotto il silenzio stampa, giusto?”.

LA RABBIA – Fioccano commenti a senso unico: “Ma non era quello che nell’unica conferenza stampa della sua vita disse noi dei tifosi ce ne freghiamo? Ricordo male?” e infine: “Quelli che devono andare via siete voi… “.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...