Virgilio Sport

Ucraina, il ct Petrakov: "Odio la Russia, posso uccidere tre nemici"

L'allenatore 64enne ha preferito rimanere a Kiev e combattere l'avanzata dei russi.

Pubblicato:

Ucraina, il ct Petrakov: "Odio la Russia, posso uccidere tre nemici" Fonte: Getty Images

In un’intervista al ‘The Guardian’, il ct dell’Ucraina Oleksandr Petrakov ha spiegato la sua scelta di rimanere a Kiev a combattere i russi: “C’è solo odio. Non è rabbia, ma le persone odiano coloro che hanno invaso la loro terra. Avremo bisogno di tempo per calmarci, per ora è solo odio. Hanno distrutto le nostre città”.

Petrakov ha preferito difendere l’Ucraina che fuggire: “La mia famiglia mi ha detto di spostarmi nell’Ucraina occidentale, ma ho rifiutato. Mi sono detto ‘vengo da Kiev, non posso andarmene’. Non pensavo sarebbe stato corretto, perché le persone devono difendersi e non possono scappare. Ho pensato, se vengono a Kiev prenderò un’arma e difenderò la mia città. Ho 64 anni ma sentivo che era normale farlo. Penso che potrei uccidere due o tre nemici”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...