Virgilio Sport

Udinese-Napoli, moviola: il gol annullato, il fuorigioco sul pari e il rigore negato

La prova dell’arbitro Aureliano nel posticipo di A al BluEnergy Stadium analizzata ai raggi X, il fischietto emiliano non ha mai estratto cartellini

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Undicesima direzione stagionale in A per Aureliano, la scelta di Rocchi per Udinese-Napoli, diciassettesima in carriera. Il fischietto di Bologna, che nell’ultimo match arbitrato non aveva demeritato in Torino-Monza lo scorso 31 marzo, finora aveva estratto 84 cartellini gialli e 7 rossi ma come se l’è cavata ieri?

Clicca qui per vedere gli highlights di Udinese-Napoli

I precedenti di Aureliano con Udinese e Napoli

Erano nove i precedenti dell’Udinese con il direttore di gara della sezione di Bologna, per un totale di quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte. L’ultima volta che i bianconeri avevano incontrato Aureliano era stato in occasione dell’ultima vittoria dei bianconeri, quella contro la Lazio all’Olimpico. Due invece i precedenti con il Napoli, per un totale di due vittorie in altrettanti incontri.

L’arbitro non ha ammonito nessuno

Coadiuvato dagli assistenti Bresmes e Dei Giudici, con Tremolada IV uomo, Marini al Var e La Penna all’AVar, l’arbitro non ha ammonito giocatori né tra le fila dei friulani né nella squadra di Calzona.

Udinese-Napoli, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Dopo un primo tempo senza emozioni e senza problemi l’arbitro deve darsi un po’ più da fare nella ripresa. Al 68′ vede bene su Success che cade in area di rigore e reclama il rigore ma il giocatore accentua molto la caduta. Al 77′ Osimhen cade sull’uscita di Okoye e accenna una minima protesta. Contatto minimo perchè il portiere va a prendere il pallone tra i piedi dell’attaccante. Anche in questo caso fa bene Aureliano a lasciar correre. Il Napoli raddoppia all’80’ ancora con Osimhen che segna in diagonale. Aureliano convalida ma viene richiamato dal Var e annulla il gol per un fuorigioco di pochi centimetri. Infine al 93′ sul gol del pari di Success c’è un check del VAR per un sospetto fuorigioco di Kristensen, autore dell’assist. Il Var Marini conferma la posizione regolare, il gol è valido e Udinese-Napoli finisce 1-1.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...