Virgilio Sport

Valzer panchine: dopo Nagelsmann, dove vanno Ancelotti, Mou e Conte

L'esonero del tecnico del Bayern Monaco Nagelsmann ha aperto la lunga stagione del mercato allenatori tra clamorose indiscrezioni e possibili ritorni: dove andranno Conte, Mourinho, Allegri, Zidane e Ancelotti

Pubblicato:

Julian Nagelsmann esonerato dal Bayern Monaco è solo l’inizio. È pronto infatti un effetto domino che coinvolgerà tanti allenatori dal curriculum di primissimo livello. Sono pronti clamorosi ritorni, indiscrezioni e quant’altro. Il mercato degli allenatori è ufficialmente aperto, fate pure i vostri giochi sulla roulette. Per qualcuno una ruota della fortuna.

Tuchel al Bayern Monaco: una panchina è occupata

Al Bayern Monaco, al posto di Nagelsmann, è arrivato Tuchel. Che in un altro cambio in corsa fece bingo, portando il Chelsea a vincere la Champions League. In Baviera fanno gli scongiuri e ci sperano. Un esonero un po’ a sorpresa in casa Bayern, se pensiamo che la squadra è seconda in classifica a -1 dal Borussia Dortmund e ai quarti di finale in Champions League. Ma a Monaco di Baviera non si accettano tentennamenti, secondi posti e quant’altro.

Quella del Bayern Monaco, per l’anno prossimo, era una delle destinazioni più ambite, ma a questo punto va cancellata come possibilità. Tante altre però dovrebbero liberarsi a breve: diamo un’occhiata.

Ancelotti: chi gli succede al Real Madrid?

Probabilmente la panchina più richiesta è quella del Real Madrid. Sì perché il tecnico italiano Carlo Ancelotti, seppure servito e riverito in Casa Blanca, pare destinato a diventare commissario tecnico del Brasile. Un’accoppiata che già fa paura perché ai verdeoro una guida sicura ed esperta serve come il pane. Per il talento, invece, non c’è alcun problema. Ce n’è a sufficienza.

Candidati a sedersi sulla panca del Real ci sono Zinedine Zidane, che al momento è senza squadra, e anche José Mourinho: in entrambi i cambi sarebbero cavalli di ritorno. C’è poi chi spinge per Raul, leggenda madridista e attualmente allenatore del Real Castilla, o per Xabi Alonso, altra vecchia gloria delle merengues e attualmente al Bayer Leverkusen.

Conte, Allegri, il Psg: divertiamoci

Zidane, così dicono, potrebbe ambire pure alla panca del Psg, dove difficilmente verrà confermato Galtier. Ma per il Psg, attenzione anche alla candidatura di Massimiliano Allegri. E se il tecnico toscano dovesse muoversi, pure la conduzione tecnica della Juventus sarebbe senza padrone. Qui si parla da tempo con insistenza di un possibile ritorno di Antonio Conte, ormai al capolinea con il Tottenham che potrebbe prendere al suo posto proprio Nagelsmann. Ma per Conte ci sono anche le avances dell’Inter, dove il futuro di Simone Inzaghi dipenderà dal finale di stagione. E pure quelle della Roma, che sta preparando il dopo Mourinho.

Altra panchina molto ambita è quella del Chelsea: scricchiola la posizione di Potter. Al suo posto potrebbe arrivare un certo Luis Enrique, attualmente disoccupato. Se alla Roma lo spagnolo non aveva lasciato un grandissimo ricordo, a Barcellona e con la Nazionale spagnola ha fatto molto bene.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...