Virgilio Sport

Van Aert, trionfo e lacrime: "Tour memorabile"

Il belga si lascia andare alle emozioni dopo aver dominato la crono di Rocamadour: "Faccio parte di una squadra incredibile, Vingegaard è un modello".

Pubblicato:

Van Aert, trionfo e lacrime: "Tour memorabile" Fonte: Getty Images

La Jumbo-Visma ha messo un altro sigillo al proprio Tour de France spaziale.

Con Jonas Vingegaard ormai sicuro di entrare in trionfo sugli Champs Elysees, oltre che detentore della maglia a pois e vincitore di due tappe, e con Wout Van Aert maglia verde e a propria volta primo in due frazioni, il team olandese ha dominato anche la penultima tappa della Grande Boucle, con lo stesso Van Aert, che ha così regalato al proprio team il sesto successo parziale di quest’edizione comprendendo anche quello di Christophe Laporte a Cahors.

Il belga ha letteramente stracciato la concorrenza nei 40 km a cronometro da Lacapelle-Marival a Rocamadour, rifilando addirittura 42” al campione del mondo delal specialità Filippo Ganna e 27″ a Tadej Pogacar, un altro che non va piano contro il tempo.

Al termine della prova Van Aert non ha saputo trattenere le emozioni e la commozione andando ad abbracciare l’amico Vingegaard: “Essere nella squadra che vince il Tour è speciale, sono emozionato. Oggi è stato davvero uno scenario da sogno. Jonas è fortissimo, ma anche un gran bravo ragazzo. Ringrazio i miei compagni e l’intera squadra per queste tre settimane incredibilii”.

“Sono stanchissimo, ma anche molto felice – ha aggiunto il vincitore della Sanremo 2020 – Oggi ho dato tutto, era una crono molto veloce, mi sono dovuto conservare delle energie per le ultime due salite, ma mi sono gestito bene e non ho commesso errori tecnici”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...